Mondiali sci alpino: in combinata show di Tina Maze, ottava la azzurra Marsaglia

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

mondiali sci alpino

Con una Tina Maze (foto) così proprio non ce n’è per nessuna. La fuoriclasse slovena si mette al collo il secondo oro iridato (il 4° della carriera): dopo la vittoria in discesa libera e l’argento in SuperG, la Maze si conferma regina dei mondiali di sci alpino a Beaver Creek dominando anche la combinata. Alle sue spalle, argento e bronzo, le veterane austriache Nicole Hosp e Michaela Kirchgasser, finite rispettivamente a 22 e 35 centesimi dalla campionessa slovena allenata dall’italiano Valerio Ghirardi. Dopo aver dominato la prova di discesa libera, la Maze si limita ad amministrare in slalom con la pista ormai solcata. Finisce in lacrime invece il mondiale di Lindsey Vonn: per lei soltanto un bronzo in SuperG, bottino magro dopo la girandola di successi di gennaio in coppa del mondo. Impacciata in discesa, l’americana  è poi finita fuori dal tracciato in slalom. Nelle file azzurre, buonissimo 8° posto per Francesca Marsaglia: l’atleta romana, miglior combinatista tra le italiane, ha fatto il massimo. Il programma dei mondiali di sci alpino prosegue domani col team event, mentre mercoledì sarà la volta dello slalom gigante femminile.

  •   
  •  
  •  
  •