Mondiali sci alpino: discesa libera alla slovena Tina Maze, Vonn fuori dal podio

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

mondiali sci alpino

Due centesimi. Ancora un’inezia: la slovena Tina Maze (foto) rende par pan focaccia ad Anna Fenninger dopo il titolo di SuperG soffiato dall’austriaca per soli 3 centesimi, e si mette al collo la medaglia d’oro di discesa libera di questi mondiali di sci alpino dopo l’argento di martedì. Bronzo per Lara Gut a 34 centesimi che immette la Svizzera nel medagliere. Delude invece l’attesissima Lindsey Vonn, che chiude a 1’05”, lontano dal fenomenale duo di testa. Per la Maze è l’ottava medaglia mondiale, la terza d’oro: il suo feeling con le rassegne iridate è comprovato. Tra le azzurre, bene soltanto Daniela Merighetti che nonostante la recente operazione alla mandibola chiude non lontano dalle prime. Pasticcia invece Elena Fanchini, la più accreditata delle nostre atlete in gara, mentre va fuori dalle dieci sua sorella Nadia. Domani ai mondiali di sci alpino si replica, con la discesa libera maschile (19 ora italiana, diretta RaiSport2).

  •   
  •  
  •  
  •