Riparte la Coppa del Mondo di sci. Novità sicurezza per gli uomini – jet

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado
dairski_ghedina1_h_partbRiparte nel fine settimana la Coppa del mondo di sci alpino. Dopo l’apertura di fine ottobre a Solden e le gare rinviate a Levi, in Finlandia, a metà novembre  il circo bianco si trasferisce in Nord America con i tradizionali appuntamenti di Aspen e Lake Louise.  Nei due appuntamenti americani e canadese spazio per discipline tecniche e quelle di velocità. Inizieranno venerdì le donne  ad Aspen in Colorado dove sono previsti uno slalom speciale ed un gigante. Proprio in quest’ultima specialità la nazionale italiana punta molto forte ancora una volta su Federica Brignone,  che ha vinto il gigante di inizio stagione a Solden. La formazione azzurra è tra le più quotate di tutto il parterre potendo contare sul buon momento di forma delle varie Irene Curtoni, Nadia Fanchini, Manuela Moelgg, Elena Curtoni e Sofia Goggia. Discorso diverso invece per i due slalom di sabato e domenica dove la formazione italiana non ha pretese di podio .
Gli uomini saranno invece impegnati nelle prove veloci in Canada, a Lake Louise. In particolare, è prevista una discesa libera, sabato, ed un Super- G , domenica. La grande attesa per quanto riguarda le prove maschili è per il D – air Ski, il cosiddetto airbag per sciatori. Il sistema è stato ideato per garantire un maggior livello di sicurezza nel corso delle prove di velocità e verrà testato per la prima volta proprio in Canada. . Il cuore del D-air Ski è il sacco airbag, le cui superfici sono collegate da microfilamenti che consentono allo stesso di abbracciare il corpo dell’atleta.
  •   
  •  
  •  
  •