Sci, Coppa del Mondo: Vonn e Svindal dominano in discesa

Pubblicato il autore: Silvia Campagna Segui


COPPA DEL MONDO FEMMINILE

Dopo il successo nello slalom gigante ad Åre, in Svezia, la statunitense Lindsey Vonn si riconferma la regina indiscussa delle nevi trionfando anche nella discesa libera di Coppa del Mondo di sci femminile di Val d’Isère, sulla pista dove si è già imposta tre volte in carriera nella specialità. Tutti i pronostici la davano ovviamente per favorita anche grazie al grandissimo successo ottenuto lo scorso anno e alle eccellenti prestazioni viste nelle prove cronometrate disputatesi a Lake Louise e ad Åre. L’atleta statunitense ha vinto le ultime quattro gare cui ha partecipato e ha 400 punti nella classifica generale davanti a Mikaela Shiffrin che però, a causa del brutto infortunio subito settimana scorsa durante il riscaldamento per lo slalom gigante, ha ormai chiuso la sua stagione.
La Vonn ha chiuso la gara nella seconda manche disputata con un tempo di 1’44″32, inferiore di oltre 3 secondi rispetto al miglior tempo della prima giornata di ieri registrato dalla canadese Larisa Yurkiw. Seconda a tagliare il traguardo la svizzera Lara Gut, con 32 centesimi di ritardo, mentre terza  Tina Weirather, indietro di 89 centesimi di secondo. Molto indietro le nostre azzurre: Elena Fanchini si posiziona al nono posto, seguita da Verena Stuffer in 15ª posizione, Elena Curtoni in 19ª, Nicol Delago in 24ª, Sofia Goggia in 29ª, Daniela Merighetti in 34ª, Johanna Schnarf in 35ª, Francesca Marsaglia in 36ª e Asja Zenere in 50ª posizione.
Il training è stato interrotto un paio di volte a causa di due cadute, una della statunitense Stacey Cook e l’altra dell’austriaca Kerstin Nicolussi, la quale è stata soccorsa con il toboga a causa di un ginocchio dolorante.

Questi i programmi e gli orari delle prossime gare:
venerdì 18 dicembre: combinata in Val d’Isere (ore 10:30 prima manche; ore 14.00 seconda manche)
sabato 19 dicembre: discesa libera in Val d’Isere (ore 10:30)
domenica 20 dicembre: slalom gigante a Courchevel (ore 10:30 prima manche; ore 13:30 seconda manche)

Per quanto riguarda le nostre azzurre, saranno in quattro quelle impegnate in combinata: Elena Curtoni, Sofia Goggia, Francesca Marsaglia e Johanna Schnarf.
Per la discesa libera si aggiungeranno Elena Fanchini, Daniela Merighetti, Verena Stuffer e le giovanissime Nicol Delago e Asja Zenere.
Lo slalom gigante di domenica impegnerà la maggior parte delle italiane, per la precisione Federica Brignone, Marta Bassino, Elena Curtoni, Irene Curtoni, Nadia Fanchini, Sofia Goggia, Francesca Marsaglia, Manuela Moelgg, Karoline Pichler e Nicole Agnelli (ancora in dubbio).

COPPA DEL MONDO MASCHILE

Il norvegese Aksel Lund Svindal ha invece dominato in Val Gardena nella discesa libera che ha aperto la 5 giorni italiana di Coppa del Mondo di sci maschile. Svindal è stato il più veloce grazie ad un tempo di 1’57″09, di oltre 2 secondi inferiore a quello del giorno precedente. In seconda posizione il connazionale Kjetil Jansrud con un ritardo di 24 centesimi, mentre terzo e quarto i due americani Steven Nyman e Travis Ganong. Sesto il nostro Peter Fill, reduce da due podi a Lake Louise, a 47 centesimi di distanza da Svindal; più indietro gli altri azzurri (Werner Heel 14°, Dominik Pris 17°, Mattia Casse 19°, Siegmar Klotz 22°).

Questi i programmi e gli orari delle prossime gare:
– venerdì 18 dicembre: superG in Val Gardena (ore 12:15)
– sabato 19 dicembre: discesa libera in Val Gardena (ore 10:30)
– domenica 20 dicembre: gigante in Alta Badia (ore 9:30 prima manche; ore 13:30 seconda manche)
lunedì 21 dicembre: parallelo in Alta Badia (ore 18)
martedì 22 dicembre: slalom a Madonna di Campiglio (ore 17:45 prima manche; ore 20:45 seconda manche)

Otto gli azzurri che parteciperanno al superG: Peter Fill, Werner Heel, Christof Innerhofer, Dominik Paris, Matteo Marsaglia, Mattia Casse, Emanuele Buzzi e Luca De Aliprandini.

  •   
  •  
  •  
  •