Sci, gigante di Maribor: trionfo Rebensburg, harakiri Gut

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci gigante maribor
Giornata da dimenticare in quel di Maribor per i colori azzurri: nello slalom gigante in Slovenia l’Italia non trova quel podio che quest’anno siamo stati abituati a vedere con Federica Brignone. Finale avvincente comunque: l’austriaca Eva Maria Brem sciupa con una seconda manche balorda l’enorme vantaggio acquisito nella prima discesa, chiudendo addirittura al 4° posto. Vince così la tedesca Viktoria Rebensburg (foto), nonostante un gravissimo errore: l’ex campionessa olimpica si lascia dietro la regina di casa Ana Drev e la figlia d’arte Tin Weirather. La prima è il volto nuovo in gigante per quanto concerne le donne, è certo che senytiremo ancora parlare molto di lei. Fa harakiri Lara Gut: terza dopo la prima manche, l’elvetica non approfitta della uscita della Vonn e inforca una porta anche lei. E’ l’americana dunque che rimane in vetta alla graduatoria di coppa del mondo femminile. Per le azzurre, prova positiva solo per Nadia Fanchini che chiude ottava e per Marta Bassino, nona al traguardo. In gigante l’Italia ha tante ragazze in grado di fare risultato, ma Brignone a parte manca decisamente l’acuto. Domani si replica sempre a Maribor con uno slalom speciale: per l’Italia sarà una giornata dove limitare i danni e probabilmente dove vedere le altre primeggiare.

  •   
  •  
  •  
  •