Sci, slalom di Schladming: Kristoffersen batte Hirscher a casa sua. Sesto Gross

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

slalom schladming kristoffersen
Niente da fare. In slalom speciale, Henrik Kristoffersen (foto) non si batte. Il giovane fuoriclasse norvegese sigla la sua sesta gemma stagionale tra i pali stretti, e si pone sempre più come il nuovo fenomeno della coppa del mondo di sci alpino. Dopo una prima manche non impeccabile, dove chiude a oltre un secondo dal tedesco Felix Neureuther, nella seconda lo scandinavo sprigiona tutti i suoi cavalli e fa il vuoto. Dopo di lui Marcel Hirscher, sfortunato nella prima manche sciata al buio per colpa delle lenti appannate, che recupera 20 posizioni ma finisce comunque a oltre 6 decimi dal dominus dello slalom. Terzo il russo Khoroshilov, bravo a difendersi nella seconda manche tracciata dal suo tecnico e sul podio con 77 centesimi di ritardo. Gara agrodolce per l’Italia: Stefano Gross, dopo una prima manche da mille e una notta chiusa al secondo posto a mezzo secondo da Neureuther, nella seconda balbetta e chiude 6° a 1″24. Ottavo Patrick Thaler, che con le sue 38 primavere chiude a 1″35 dal norvegese che anagraficamente potrebbe essere quasi suo figlio. In classifica generale Kristoffersen guadagna solo 20 punti su Hirscher: l’austriaco resta strafavorito per la coppa del mondo generale, ma c’è da star sicuri che i due daranno spettacolo. Il circo bianco ora si sposterà in Germania, a Garmisch, dove nel week end sono in programma una discesa libera e uno slalom gigante.

  •   
  •  
  •  
  •