Sci, tripudio Svindal nel super-G di Kitzbuhel. Paris quinto

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci super-g kitzbuhel
Aksel Lund Svindal (foto) riesce ad imporre la sua legge anche a Kitzbuhel: nel super-G (valido anche per la combinata che vedrà una manche di slalom nel pomeriggio), il norvegese coglie il secondo successo in carriera sulla Streif e incamera 100 punti preziosi in chiave classifica generale della coppa del mondo di sci maschile: nel pomeriggio, nella combinata, sarà un bel duello con Marcel Hirscher, che comunque si difende chiudendo a 1″90 in una specialità non sua. Sul podio con lo scandinavo ci finiscono l’americano Andrew Wibrecht a 31 centesimi, alla migliore performance stagionale, e l’austriaco Hannes Reichelt a 42 centesimi, autore di un passaggio al fulmicotone nella parte finale del tracciato. Per gli azzurri c’è rammarico: Dominik Paris chiude 5° a 72 centesimi ma senza un testa-coda nella prima parte della pista sarebbe potuto serenamente salire sul podio. Dietro di lui, 6° Peter Fill a 83 centesimi e 7° Mattia Casse a 65: come prova di squadra non c’è male, ma all’Italjet serve un podio soprattutto per il morale. Vedremo nella discesa libera di domani. Con questa vittoria, Svindal mette intanto una seria ipoteca sulla coppa di specialità di super-G, che sta letterlamente dominando. E domani punta a raddoppiare il bottino: febbraio sarà un mese ricco di prove tecniche che sorridono a Hirscher, e il fuoriclasse scandinavo sa che i punti li deve incamerare ora.

  •   
  •  
  •  
  •