Il grande sci alpino ritorna in Italia a La Thuile

Pubblicato il autore: Ramona Buonocore Segui

Lindsey Vonn of the U.S. celebrates after winning the women's World Cup Downhill skiing race in Val d'Isere, French Alps, December 20, 2014.  REUTERS/Robert Pratta    (FRANCE - Tags: SPORT SKIING)

Dopo 26 anni da Courmayeur, il grande sci alpino ritorna in Italia. A La Thuile, Valle d’Aosta, cresce l’attesa per la Coppa del Mondo di sci alpino, in programma sabato 19 e domenica 20 febbraio con la Discesa libera e il Super- G femminili. Il programma vero e proprio inizierà già il 17 febbraio, con la riunione dei capi squadra, ed entrerà nel vivo nei due giorni successivi, con le prove cronometrate di discesa libera.  La partenza per la discesa libera è prevista per sabato 20 alle 10.45 mentre il Super- G inizierà alle 11.15 di domenica 21.
Le regioni alpine d’Italia tornano a mostrare al mondo il loro panorama mozzafiato, con tanto di eventi organizzati per intrattenere il pubblico di appassionati che si recheranno a vedere le gare.
Ben 160 Km di pista a disposizione degli atleti e un panorama mozzafiato che collega La Thuile con la località di La Rosiere in Savoia. Questo è lo scenario casalingo di Federica Brignone, l’atleta milanese specializzata in slalom gigante, che abita a pochi chilometri proprio da La Thuile che in questi giorni è “assediata” per ricognizione dalle atlete americane, capitanate da Lindsey Vonn.

LA PISTA NEL DETTAGLIO
Il tracciato dell’ottava discesa e il quinto Super-G della stagione si gareggeranno sulla pista numero 3 “Franco Berthod, sotto il ghiacciaio del Rutor. Si tratta di un tracciato molto impegnativo dal punto di vista tecnico e che raggiunge una pendenza massima del 75% al Grand Muret che termina con una curva veloce. La pista termina con il “Salto Golette” di circa 40 metri che immette le atlete direttamente al traguardo.
Flavio Roda, Presidente FISI ha così dichiarato: “E’ significativo che la Coppa del mondo di sci alpino torni in Valle d’Aosta anche perché è da tanti anni che manca. Quindi in un località come La Thuile, in particolar modo in questa Regione, era doveroso che tornasse. E torna in un modo importante perché lo fa su una pista di grande qualità, con due specialità importanti come discesa libera e SuperG, quindi sicuramente sarà un bello spettacolo.Sicuramente la pista è impegnativa quindi starà a chi è preposto alla tracciatura mettere nelle migliori condizioni le atlete. È una pista che, in particolar modo per la discesa, avendo tratti molto veloci con pendenze importanti e anche di interpretazione non facile, necessiterà di un grande impegno. Le atlete sanno come vincere questi momenti e sono convinto che anche il SuperG potrà essere veramente una bella gara.”

LE ATLETE FAVORITE
L’Italia potrà contare su atlete del calibro di Nadia ed Elena Fanchini, Francesca Marsaglia, Daniela Merighetti, Johanna Schnarf, Verena Stuffer, Elena e Irene Curtoni e la valdostana Federica Brignone.
A gareggiare per il primo posto c’è senza dubbio la favoritissima Lindsey Vonn, la regina dello sci mondiale, e la svizzera Lara Gut,  seconda in classifica generale, terza in Super G e quarta in ‘Libera’.
A contendere un posto sul podio anche la canadese LarisaYurkiw, la statunitense Stacey Cook, le svizzere Corinne e Fabienne Suter, le austriache Cornelia Huetter, Tamara Tippler e Nicole Schmidofer.

Sarà possibile vedere le gare di sci di Discesa Libera e di Super-G in diretta tv su Rai Sport1 al canale 57  e su Eurosport al canale 210 di Sky.
  •   
  •  
  •  
  •