Sci, devastante Vonn: a Garmisch in discesa rifila un secondo e mezzo a tutte

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci vonn garmisch
Lindsey Vonn è un fenomeno e lo sappiamo da ormai una dozzina di anni. Quanto è riuscita a fare oggi a Garmisch, in Germania, ha dell’incredibile: con una discesa mostruosa, al limite della perfezione, la star statunitense rifila un secondo e mezzo alla elvetica Fabienne Suter che chiude dietro di lei al secondo posto. Che dire, una dimostrazione di superiorità disarmante, che frutta alla fuoriclasse di Saint Paul il successo n° 76 nella sua roboante carriera. Per la donna più forte mai vista su due sci, è la vittoria più bella dell’anno: la pista tedesca non è tra le sue preferite, ma la ha letteralmente domata. Al terzo posto arriva Viktoria Rebensburg, la tedesca rinfrancata dopo un finale di 2015 un po’ in sordina: Vonn permettendo, nei prossimi anni anche lei punterà alla sfera di cristallo. In casa Italia pochi acuti: ottava e nona rispettivamente Nadia ed Elena Fanchini, con la prima brava a domare un tracciato comunque impegnativo per la coppa del mondo di sci femminile. Si può fare di più, non c’è dubbio. Con questi 100 punti, la Vonn va definitivamente in fuga anche in graduatoria generale staccando la svizzera Lara Gut. anche la terra bavarese dunque celebra la gloria di questa inimmaginabile campionessa. Domani a Garmisch si replica con un super-G.

  •   
  •  
  •  
  •