Sci, discesa femminile di St. Moritz: vince la Puchner, Curtoni splendida terza

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci curtoni discesa st. moritz
Giornata coi fiocchi per lo sci azzurro. Dopo il trionfo di Peter Fill nella coppa del mondo di discesa libera maschile, anche tra le donne arriva una prova da incorniciare con il primo podio in carriera di Elena Curtoni (foto). L’atleta lombarda, sorella minore della specialista delle prove tecniche Irene, chiude al terzo posto nella libera finale vinta dalla giovane austriaca Mirjam Puchner: per l’italiana 17 centesimi di ritardo, un risultato che apre scenari elettrizzanti in vista della prossima stagione che vedrà la pista si St. Moritz ospitare i mondiali di sci alpino. A soffiarle il secondo posto la veterena elvetica Fabienne Suter, che chiude a 13 centesimi. Una gara strana, fortemente condizionata dalla scarsa visibilità e interrotta per un quarto d’ora dalla rovinosa caduta di Dada Merighetti. La veterana della squadra di velocità azzurra chiude la sua carriera col botto, come lei stessa ha scherzato: tremendo visto dalla tv il suo tonfo nelle reti, dopo il quale si è alzata decisamente ammaccata. Con l’uscita di scena di pista della tedesca Rebensburg, la svizzera Lara Gut conquista aritmeticamente la coppa del mondo assoluta. Meritata, nulla da eccepire. La coppa di discesa se l’era già aggiudicata Lindsey Vonn, ora ko per infortunio. La bella giornata per i colori azzurri è completata dal 5° posto di Johanna Schnarf e dal 6° di Verena Stuffer.

Leggi anche:  Dove vedere slalom gigante Santa Caterina Valfurva: streaming gratis e diretta tv Coppa del Mondo Sci alpino maschile
  •   
  •  
  •  
  •