Sci, gigante-bis a Kranjska Gora: show di “sua maestà” Hirscher

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

Sci, Gigante Maschile in Alta Badia
Nulla da fare, stavolta, per Alexis Pinturault. Il campione francese autore di un filotto di quattro vittorie consecutive in slalom gigante, stavolta si deve inchinare al sultano dello sci Marcel Hirscher, che su una Podkoren avvolta da vento e nevischio domina sia la prima sia la seconda manche. Questo week-end sloveno di Kranjska Gora, di fatto, consegna la coppa del mondo all’austriaco: per lui sarà la quinta (record assoluto di Marc Girardelli eguagliato). Per il fuoriclasse di Annaberg si tratta della vittoria n°38 in carriera: e pensare che deve ancora compiere 27 anni. A mezzo secondo, dicevamo, Pinturault, bravo comunque ma penalizzato nella seconda manche dalla partenza abbassata. Terzo, ma staccatissimo, il giovane Henrik Kristoffersen, grande rivale di Hirscher nella corsa alla sfera di cristallo. Il futuro è tutto dalla sua: ha solo 21 anni e potrà puntare alla coppa nel prossimo decennio. Il maltempo, dunque, non rovina lo spettacolo sulla storica pista slovena: Hirscher con questo sigillo conquista anche la coppa di gigante.. Italiani purtroppo ancora in sordina, con Florian Eisath miglior azzurro al 17° posto. a punti, ma indietro, anche Max Blardone, Riccardo Tonetti, Roberto Nani e Manfred Moellgg, ma la squadra italiana tra le porte larghe sembra aver smarrito lo smalto dei giorni migliori. domani a Kranjska gora sarà la volta dello slalom speciale.

  •   
  •  
  •  
  •