Sci, prove della discesa di St. Moritz: Fill avanti a tutti. Brutta caduta per Paris

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci st moritz discesa fill paris
Mattinata agrodolce per l’Italia dello sci. Nella prima e unica prova cronometrata della discesa libera di St. Moritz, che domani assegnerà la coppa del mondo di specialità, Peter Fill (foto) fa registrare il miglior tempo lasciandosi alla spalle l’elvetico Beat Feuz per 12 centesimi e il compagno di squadra Christof Innerhofer per 17. Paura, invece, per l’altro grande contendente azzurro per la “coppetta”: Dominik Paris, dopo aver fatto segnare il miglior tempo al primo intermedio, cade rovinosamente e termina la prova nelle reti. Per lui balorda botta a una gamba: le sue condizioni fisiche verranno valutate approfonditamente oggi pomeriggio. Ricordiamo che nella classifica di specialità, in vetta ci sono appaiati Peter Fill e l’infortunato Aksel Lund Svindal a quota 436 punti, tallonati proprio da Dominik Paris a quota 432. A 382 punti c’è l’altro norvegese Kjetil Jansrud e a 320 il francese Adrien Theaux. Uscirà da questo quintetto il vincitore della coppa: in caso di annullamento della gara (domani è previsto maltempo nel Canton Grigioni), la piccola sfera di cristallo andrà comunque a Svindal in virtù del numero maggiore di successi. Non sarebbe un’ingiustizia, visto che il campione scandinavo prima dell’infortunio stava letteralmente dominando, certo è che per l’Italia dello sci sarebbe una beffa, poiché mai due azzurri si sono trovati così vicini a questo traguardo. La coppa del mondo di discesa libera, lo ribadiamo, non è stata mai conquistata da nessun italiano. Domani la partenza è fissata per le ore 10, ma lo spettro della nebbia e addirittura della neve incombe. Nella prova di oggi, Kjetil Jansrud ha chiuso al sesto posto, mentre il transalpino Theaux non ha spinto affatto finendo nelle retrovie. La trepidazione è palpabile in casa Italia e si fanno gli scongiuri: quello di domani è un appuntamento con la storia che il clan azzurro non vuole in alcun modo fallire.

Leggi anche:  Dove vedere slalom gigante Santa Caterina Valfurva: streaming gratis e diretta tv Coppa del Mondo Sci alpino maschile
  •   
  •  
  •  
  •