Sci, super-G maschile di St. Moritz: Feuz fa il bis, coppa a Kilde. Fill settimo

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci super-g feuz fill kilde
Dopo il trionfo di ieri nella discesa libera conclusiva della stagione di coppa del mondo di sci, lo svizzero Beat Feuz (foto) concede il bis e si porta a casa anche il super-G sulla pista grigionese: questo ragazzo sarà un osso durissimo da battere ai mondiali di St. Moritz che si disputeranno il prossimo febbraio. Il rossocrociato chiude 1’16″17: dietro di lui, appaiati con 10 centesimi di ritardo, i due contendenti norvegesi per la coppa di specialità Aleksandr aamodt Kilde e Kjetil Jansrud: la seconda piazza vale 80 punti a testa in classifica per i due, con il primo che così sale a 415 punti contro i 375 del suo “maestro”. La piccola sfera di cristallo dunque va a Kilde, uno che fino alle prove di dicembre in Val Gardena non sapevamo nemmeno chi fosse ed ora lo ritroviamo già con un trofeo in bacheca che tanti veterani hanno potuto soltanto sognare in carriera. In casa Italia giornata senza squilli di tromba: il migliore degli azzurri è Peter Fill, che termina al 7° posto, mentre chiude attardato Christof Innerhofer. Fuori dalla pista, invece, Mattia Casse, mentre Dominik Paris come era prevedibile non si è presentato al cancelletto per non correre rischi inutili dopo la brutta caduta di martedì nelle prove della discesa libera. Bene anche Hirscher, 5°, che mette la cera lacca sulla sua quinta coppa del mondo generale consecutiva.

  •   
  •  
  •  
  •