Sci, al via la fase internazionale della kermesse sportiva “Pinocchio sugli sci”

Pubblicato il autore: Eleonora Belfiore Segui

Pinocchio

Pochi giorni fa, i Campionati Italiani Children Sci hanno visto il trionfo del Comitato Campano CAM, dimostrando che questa disciplina sta affascinando sempre di più anche gli sportivi all’ombra del Vesuvio.
Ad ulteriore riprova di ciò, a conclusione della fase nazionale del trofeo “Pinocchio sugli sci”, una delle gare più importanti del panorama internazionale, riservata agli sciatori più giovani, il podio si è colorato di azzurro: Lucio Materazzo (Sci Club Vesuvio) ha vinto la medaglia tra gli Under 9. Il  giovanissimo atleta, che promette di regalarci ancora tante sorprese, allenato dalla toscana Francesca Sturlini, ha conquistato il secondo gradino del podio sulla pista dell’Abetone.
Per trovare un napoletano nell’Albo d’oro del “Pinocchio sugli Sci”, bisogna tornare al 2012, quando Giovanni Zazzaro conquistò l’argento nella categoria “Ragazzi”.
Lo stesso Zazzaro, nel 2010,  aveva anche vinto nella categoria “Cuccioli” con i colori dello Sci Club Napoli. Tra le Under 10, un’altra piccola atleta del club partenopeo, Carlotta Caloro, allenata da Giò Alborghetti, ha fatto registrare il miglior piazzamento del comitato campano, arrivando sesta. Dopo di lei, si è piazzata undicesima Adriana Castaldo dello Sci Club Vesuvio. Tra i maschi, il migliore è stato Orazio Rizzo dello Sci Club Posillipo. Le finali nazionali hanno visto, così, la Campania in prima linea.
Il sindaco di Abetone, l’eclettico Giampiero Danti, ha curato tutte le edizioni del “Pinocchio sugli sci”, giunto al suo trentaquattresimo anno di vita. Ma la festa è destinata ancora a continuare.
Ora, archiviata la fase nazionale, Abetone vedrà  in gara,fino al 9 aprile, gli atleti in corsa per le  finali internazionali del Premio.
La cerimonia di apertura si è svolta in un clima di assoluto divertimento e festa, con tantissimo pubblico. Tedoforo d’eccezione è stato Alessandro Dressadore, atleta di 23 anni affetto da sindrome di down, che parteciperà alle prossime Paralimpiadi.
Ecco i nomi delle nazioni partecipanti:Albania, Andorra, Austria, Belgio, Bosnia Herzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Estonia, Finlandia, Georgia, Germania, Giappone, Gran Bretagna, Grecia, Italia, Kosovo, Lettonia, Libano, Macedonia, Nuova Zelanda, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera,Ucraina,Ungheria.
Dopo alcuni anni che non erano presenti alla manifestazione abetonese, quest’anno sulle piste sono tornati anche gli atleti di Spagna e Macedonia.
In questo contesto, è  stata ufficializzata anche la Squadra Nazionale, il Dream team Azzurro, che rappresenterà l’Italia.
Questi i nomi degli atleti in gara:
PAZZAGLIA Alice (cat. U14 femminile)
SOLA Beatrice (cat. U14 femminile)
PIZZATO Lucia (cat. U14 femminile)
RIER Lea (cat. U14 femminile)
D’AMICO Edoardo (cat. U14 maschile)
ABBRUZZESE Marco (cat. U14 maschile)
CLIVIO Leonardo (cat. U14 maschile)
ZANELLA Tommaso (cat. U14 maschile)
BLANGERO Gaia (cat. U16 femminile)
PELLIZZARI Jamie-Le (cat. U16 femminile)
CITTONE Chiara (cat. U16 femminile)
ALLEMAND Sara (cat. U16 femminile)
PAVENTA Elisa (cat. U16 femminile)
GHISALBERTI Ilaria (cat. U16 femminile)
FRANZONI Giovanni (cat. U16 maschile)
ALLEGRINI Riccardo (cat. U16 maschile)
COLOMBI Francesco (cat. U16 maschile)
PICININI Luca (cat. U16 maschile)
BENDOTTI Matteo (cat. U16 maschile)
DALMASSO Giacomo (cat. U16 maschile)

Dalla Nuova Zelanda alla Svizzera, passando per il Libano e la Russia: c’è davvero un assaggio di mondo ad Abetone, in questi giorni. Siete tutti avvisati!

 

 

 

 

 

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •