Sci alpino: 23esima vittoria in Coppa del Mondo a Sestriere per Mikaela Shiffrin

Pubblicato il autore: marianna piacente Segui
Mikaela Shiffrin (Vail, 13 marzo 1995) durante lo speciale. La sciatrice statunitense detiene 3 Coppe di specialità (2013, 2014 e 2015).

Mikaela Shiffrin (Vail, 13 marzo 1995) durante lo speciale. La sciatrice statunitense detiene 3 Coppe di specialità (2013, 2014 e 2015).

11 dicembre 2016. Inutile ormai sforzarsi a immaginare chi possa vincere le gare di slalom speciale nel circuito femminile di Coppa del Mondo: nessuna è davvero in grado di competere tra i pali stretti con l’americana di Vail, la ventunenne Mikaela Shiffrin. Una rapidità imbattibile la sua, che porta con sé una perfezione tecnica inattesa da una sciatrice che è solo all’inizio della carriera. Tre speciali disputati finora dall’inizio della stagione, tre quelli vinti dall’americana.
Per il quinto appuntamento della stagione 2016/2017 la Coppa del Mondo Femminile ha fatto tappa a Sestriere con due appuntamenti di slalom (gigante sabato 10 dicembre 2016 e speciale domenica 11) sulla pista Kandahar Giovanni Alberto Agnelli. Nella gara di oggi la Shiffrin ha vinto – non è una novità – con più di un secondo di vantaggio sulla seconda classificata, portandosi così a ben 23 vittorie in Coppa del Mondo.

Una prima manche quella dell’americana, in cui si è vista la volontà di arrivare al traguardo con un buon vantaggio che l’avrebbe poi resa più tranquilla e più sicura durante la seconda. Nonostante ciò, nella manche successiva è scesa ugualmente a tutta, arrivando al traguardo finale con 1″09 di vantaggio sulla trentaduenne slovacca Veronica Velez Zuzulova, piazzatasi quindi in seconda posizione nella classifica finale. Sul gradino più basso del podio ma con una gara assolutamente ben fatta, la svizzera Wendy Holdener.
Non troppo bene per le atlete della squadra azzurra, che in questo appuntamento sul Colle piemontese ha visto classificare solo tre membri, in ordine Irene Curtoni (14esima), Federica Brignone (24esima) e a seguirla Chiara Costazza (25esima). Solo la 16esima posizione invece per l’emergente della squadra svizzera, la ventenne Katharina Truppe.

Ecco l’elenco di nomi e tempi delle prime 15 classificate:
1. Mikaela SHIFFRIN (Stati Uniti) 1’37″80 (miglior tempo di gara)
2. Veronika VELEZ ZUZULOVA (Slovacchia) 1’38″89 (+1″09)
3. Wendy HOLDENER (Svizzera) 1’39″01 (+1″21)
4. Frida HANSDOTTER (Svezia) 1’39″09 (+1″29)
5. Nina LOESETH (Norvegia) 1’39″53 (+1″73)
6. Michelle GISIN (Svizzera) 1’39″63 (+1″83)
7. Petra VHLOVA (Slovacchia) 1’39″78 (+1″98)
8. Maria PIETILAE-HOLMNER (Svezia) 1’40″06 (+2″26)
9. Sarka STRACHOVA (Repubblica Ceca) 1’40″16 (+2″36)
10. Bernadette SCHILD (Austria) 1’40″55 (+2″75)
11. Melanie MEILLARD (Svizzera) 1’40″58 (+2″78)
12. Emelie WIKSTROEM (Svezia) 1’40″78 (+2″98)
13. Maren SKJOELD (Norvegia) 1’40″96 (+3″16)
14. Irene CURTONI (Italia) 1’41″18 (+3″38)
15. Resi STIEGLER (Stati Uniti) 1’41″36 (+3″56)

Dando uno sguardo alla classifica generale, non è difficile vedere come inizi a mettersi male per la svizzera Lara Gut, fino a stamattina praticamente in una situazione di parità con la Shiffrin, essendosi portata col gigante di ieri a 390 punti, contro i 398 dell’americana. Con lo speciale di oggi le carte in tavola cambiano notevolmente: se la Gut prende solo 3 punti arrivando a 393, la Shiffrin aumenta il distacco dalla svizzera di 100 punti (498 totali).
Ecco la classifica top ten della Coppa del Mondo Femminile generale, aggiornata all’ultimo slalom di stamattina:
1. Mikaela SHIFFRIN (Stati Uniti) 498
2. Lara GUT (Svizzera) 393
3. Sofia GOGGIA (Italia) 347
4. Ilka STUHEC (Slovenia) 245
5. Tessa WORLEY (Francia) 240
6. Wendy HOLDENER (Svizzera) 239
7. Tina WEIRATHER (Liechtenstein) 215
8. Veronika ZUZULOVA VELEZ (Slovacchia) 210
9. Nina LOESETH (Norvegia) 210
10. Petra VHLOVA (Slovacchia) 202

Da questa tappa piemontese la Coppa del Mondo Femminile si dirigerà ora verso la Val d’Isère per un triplice appuntamento nelle giornate di 16, 17 e 18 dicembre 2016, rispettivamente una combinata, una discesa libera e un superg. Per il prossimo speciale, che si terrà nel comune austriaco di Semmering, bisogna aspettare invece il 29 dicembre.

  •   
  •  
  •  
  •