IRONMAN Melbourne, la stoica Hauschildt batte anche le vesciche VIDEO

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

melbourne1

Il Campionato Asia-Pacifico di IRONMAN regala talmente tante emozioni che si potrebbe scrivere un’intera serie televisiva sulla splendida giornata di Melbourne.
Gara femminile
La debuttante Annabel Luxford esce per prima dall’acqua in 51:20 con 01:22 di vantaggio sulla campionessa in carica Caroline Steffen e l’australiana Bree Wee. Mel Hauschildt arriva al giro di boa del percorso ciclistico in svantaggio di 03:17 e alla T2 dietro di 04:13. Messe le scarpe da corsa, la Hauschildt inizia una rimonta inesorabile sulla Steffen, fino a raggiungerla alla mezza maratona e a staccarla di 03:30 nei km successivi. Ad un tratto, l’australiana si ferma dolorante… vesciche! Perde tutto il vantaggio sulla rivale, ma non si perde d’animo. Stringe i denti, zoppica, non molla. Riprende a correre, recupera il nuovo svantaggio e trionfa in 8:52.50, fantastica!
Per la bi-campionessa del mondo di IRONMAN 70.3 si tratta della seconda vittoria su due uscite nella distanza IRONMAN.
È stata una gara difficile. Ho avuto le vesciche ai piedi e al 30° km stavo camminando. Ho avuto qualche aiuto medico e ho strofinato della vaselina, ma questo non ha aiutato affatto. Sono entusiasta. Ero pronta a ritirarmi, il dolore era tanto, ma ho capito che dovevo andare avanti. Il tifo è stato fantastico.
Gara maschile
Marko Albert, Todd Skipworth e Nils Frommhold escono dalle idilliache acque di Frankston dopo 3,8 km in un tempo record di 45:18.
Frommhold e Bell dominano nei 180 km di bici raggiungendo un vantaggio, che pare insormontabile, di ben 11 minuti sugli avversari. Bell cede dopo pochi km di maratona, Frommhold sembra imprendibile. Alle sue spalle provano la rimonta Tim Berkel, Bradley Kahlefeldt e Jeff Symonds. Il tedesco comincia ad accusare la fatica al 30° km. Lentamente viene raggiunto dagli inseguitori. Il canadese Jeff Symonds, un improbabile runner dall’aspetto, dimostra di avere più energie degli avversari andando a vincere in 8:04,28.
È la prima vittoria in un IRONMAN per Symonds. “Sono cresciuto in una città dove si disputa un IRONMAN, lo guardavo e lo sognavo. Voglio che tutti i giovani che erano presenti qui tra il pubblico sognino in grande. Chiunque può fare un IRONMAN, bisogna solo lavorare duro.

Risultati Campionato Asia-Pacifico IRONMAN Melbourne – Donne
Mel HAUSCHILDT 8:52:50
Yvonne VAN VLERKEN 8:58:57
Caroline STEFFEN 8:59:07
Asa LUNDSTROM 9:02:48
Beth GERDES 9:05:07
Risultati Campionato Asia-Pacifico IRONMAN Melbourne – Uomini
Jeffrey SYMONDS CAN 8:04:28
Timothy VAN BERKEL AUS 8:07:56
Brad KAHLEFELDT AUS 8:09:20
Christian KRAMER GER 8:11:30
Nils FROMMHOLD GER 8:12:57

  •   
  •  
  •  
  •