Snowboard in lutto: la neo campionessa mondiale Freeride Estelle Balet muore travolta da una valanga

Pubblicato il autore: Nicola Di Gregorio Segui


Tragedia nel mondo dello snowboard. La svizzera Estelle Balet, fresca campionessa mondiale nella sua categoria (freeride) solamente un paio di settimane fa, è rimasta vittima di un incidente sulle Alpi svizzere: stava svolgendo alcune riprese a Orsiéres, nel Canton Vallese, quando una valanga l’ha travolta senza lasciarle scampo.
L’atleta, di soli 21 anni, aveva con se casco, zaino airbag e un rilevatore di posizione, ma nulla è servito davanti alla forza della natura scatenata sul Le Portalet. Ancor prima dell’arrivo dell’elisoccorso la ragazza era già stata estratta dalla neve, ma purtroppo i tentativi di rianimarla si sono rivelati inutili.
Il fondatore del Freeride World Tour, Nicolas Hale-Woods, ha commentato così la notizia: “Sento una grande tristezza e una grande solidarietà per i suoi cari; l’accaduto ricorda anche ai più preparati, che la pratica del Freeride ha la sua parte di rischio».

Nata a Vercorin (svizzera) nel 1994, Estelle Ballet è cresciuta tra le montagne, suo vero habitat naturale; già dall’età di 10 anni si innamorò dello snowboard, disciplina che non ha più abbandonato.
Recentemente aveva preso parte alla alla Swatch Freeride World Tour (FWT), competizione composta da cinque gare in Europa e in America. Le finali si sono svolte all’inizio di aprile 2016 sul versante nord del Bec des Rosses Alpi vallesane.  Con i suoi 9400 punti in totale ha ottenuto il 1 ° posto nella classifica generale, davanti ad avversarie di tutto rispetto come Elodie Mouthon (Francia), la Marxer (campionessa del mondo nel 2011, 9180 punti) e Marion Haerty (Francia, 8140 punti), conquistando il titolo mondiale 2016 nella categoria Freeride.

  •   
  •  
  •  
  •