Tennis: Federer e Williams, re e regina di Cincinnati

Pubblicato il autore: Nadia Fusar Poli Segui

Roger Federer

Roger Federer, numero 3 del del ranking Atp, si è aggiudicato il torneo Atp Masters 1000 di Cincinnati battendo lo spagnolo David Ferrer 6-3, 1-6, 6-2, dopo un’ora e 43 minuti di gioco. “Non ti batterò mai”, ha commentato l’iberico durante la cerimonia di premiazione: su 16 partite disputate con lo svizzero, Ferrer non è mai riuscito ad aggiudicarsi una vittoria.

In campo femminile, Serena Williams ha finalmente ottenuto quello che le era sempre sfuggito e lo ha fatto in modo convincente. Alla pantera nera del tennis sono bastati 62 minuti per battere la serba Ana Ivanovic 6-4, 6-1, reduce da una sensazionale vitoria con la Sharapova.

La Williams non aveva mai nemmeno raggiunto la finale a Cincinnati fino all’anno scorso, quando fu però costretta ad arrendersi a Victoria Azarenka in un terzo set al tie-break. Nessun problema questa volta per Serena. “Sicuramente la mia migliore prestazione della stagione estiva” ha commentato la Williams, che nel corso del match ha messo a segno ben 12 aces… “Solo?” ha commentato la Ivanovic. “Sembrava molto più”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Tabellone Atp Queen's: Berrettini numero 1 del seeding, al via anche altri quattro azzurri