Tennis – Rogers Cup: Tsonga alza il trofeo, sconfitto anche Federer

Pubblicato il autore: Gianmarco Murroni Segui

Rogers Cup - Toronto

Inarrestabile. Jo-Wilfred Tsonga conclude il torneo di Toronto con un’altra vittoria, la più importante. Federer lotta, prova a restare in partita, ma alla fine è costretto a capitolare di fronte alle stoccate dell’avversario. Troppa imprecisione per lo svizzero che nei momenti chiave del match non è stato in grado di essere decisivo.

Il risultato conclusivo è 7-5 7-6. Primo set privo di emozioni che si sblocca solo sul finale, quando Tsonga riesce a strappare sul 6-5 il turno di battuta dell’avversario. Nel secondo set la partita si fa più vivace: Tsonga inizia a martellare con grinta e determinazione Federer; lo svizzero si difende con eleganza e si salva grazie al servizio. “Re Roger” deve tirar fuori tutta la sua abilità per portare il risultato sul 6-6 ma al tie break il francese non lascia scampo: sul 3-3 infila 4 punti di fila e chiude il match.

Con questo successo Tsonga torna a vincere un torneo dopo oltre un anno (Marsiglia 2013) e rientra nella top ten del ranking Atp. Per Federer è la terza sconfitta quest’anno a un torneo Masters 1000 dopo Montecarlo e Indian Wells.

  •   
  •  
  •  
  •