Australian Open, doppio maschile: avanti Bolelli-Fognini

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui
Nel doppio, Bolelli e Fognini accedono agli ottavi di finale degli Australian Open

Nel doppio, Bolelli e Fognini accedono agli ottavi di finale degli Australian Open

Nel giorno del miracolo di Andrea Seppi agli Australian Open, capace di eliminare dallo Slam australiano niente poco di meno che re Roger Federer, arriva una buona notizia per i colori azzurri anche dal doppio maschile. Impegnati infatti, nella nottata australe, Fognini e Bolelli hanno vinto il loro match di sedicesimi contro la coppia accreditata del numero 10 del seeding, l’indiano Laender Paes e il sudafricano Raven Klaasen. Vittoria in rimonta, con il punteggio finale di 2-6 6-2 6-1, che dà agli azzurri la possibilità di accedere agli ottavi di finale dell’Australian Open, dove sfideranno o la coppia numero 5 Peya-Soares o Marach-Venus.

Perso il primo set velocemente, Fognini e Bolelli non hanno mollato, con il secondo soprattutto che è cresciuto di livello dopo un inizio difficile. Meglio il ligure, che ha mantenuto un livello di tennis discretamente buono per tutto l’arco del match. Curiosità: nell’ultimo game, Fognini, alla battuta, ha colpito con la pallina il compagno di squadra. In precedenza aveva centrato in pieno Klaasen con un colpo a volo e un raccattapalle con un diritto in corsa.

Così Fognini, scherzando sull’accaduto: “Mi mancava Paes e li ho presi tutti in campo“. Più serio Bolelli: “Ho iniziato sotto tono, poi sono salito. Meglio Fabio“. Insomma, anche il doppio agli Australian Open parla italiano oggi.

  •   
  •  
  •  
  •