Australian Open, doppio: storica finale per Fognini Bolelli

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui
Australian Open

Fognini e Bolelli nella storia. Prima coppia azzurra in finale in una prova Slam nell’era Open

Fognini e Bolelli nella storia del tennis italiano. Questa mattina, agli Australian Open, la coppa di Davis azzurra ha superato in semifinale di doppio il duo olandese-rumeno Rojer/Tecau conquistando la prima finale per una coppia maschile italiana in uno Slam nell’era Open. In precedenza, per trovare i migliori risultati del doppio maschile, bisogna risalire agli anni ’50, ed esattamente a Nicola Pietrangeli e Orlando Sirola, che nel 1955 giunsero in finale al Roland Garros, l’anno successivo furono sconfitti sempre in finale a Wimbledon, a finalmente, nel 1959, vinsero a Parigi il loro primo e unico titolo Slam in doppio.

Ci fa piacere, stiamo facendo una gran cosa” il commento a caldo di Simone e Fabio “per noi è la prima finale in uno Slam. Speriamo di riscrivere la storia portando a casa il titolo“.

Qual è il segreto dei due azzurri? “Essere affiatati è fondamentale” la risposta di Fognini “sostenendoci a vicenda siamo riusciti a restare in partita dopo il break subito nel terzo set. La chiave è stata quella: non mollare di un millimetro. Ora ci vogliamo godere questo momento. Dopo due semifinali perse ecco la prima finale di Slam in doppio. E’ un altro pezzettino di storia del tennis italiano“.

Australian Open

Dopo le “chichis”, un’altra coppia azzurra si fa valere nel doppio

6-4 3-6 6-3 il punteggio con cui Fognini e Bolelli hanno sconfitto i rivali (numero 6 del seeding) in poco più di due ore di gioco. Da segnalare che nel terzo set, sotto di un break, il ligure e il bolognese sono riusciti a rimontare lo svantaggio nel sesto game per poi breakkare nuovamente la coppia rivale all’ottavo gioco, arrivando a servire per il match. Al terzo match point, una prima vincente di Simone Bolelli ha permesso ai due ragazzi di Barazzutti di guadagnarsi questa storica finale.

Finale che andrà in scena sabato contro la coppia francese Mahut/Herbert, che sempre in mattinata hanno superato, a sorpresa, i favoriti Dodig/Melo (4) con il risultato di 6-4 6-7 7-6. Insomma, sarà una finale inedita tra due coppie rivelazioni. “Per loro sarà la prima finale in un major come per noi, quindi partiamo alla pari. Tensione ed emozione saranno le stesse per tutti“.

Che vinca il tricolore, azzurro… s’intende!

  •   
  •  
  •  
  •