Australian Open: Nadal è in ripresa e vola ai quarti

Pubblicato il autore: Matteo Agostini Segui

Nadal australian open
Dopo tanta fatica, Rafa Nadal offre una prestazione convincente per sbarazzarsi di Kevin Anderson e accedere ai quarti dell’Australian Open 2015. Il sudafricano, n. 14 del seeding, in vista di incroci più complicati pareva un banco di prova significativo per il maiorchino, che ha superato l’esame brillantemente. C’è stata vera partita solo nel primo set, quando Nadal si è dovuto difendere da 6 palle break, 5 delle quali non sfruttate da Anderson sul 5-5, con lo spagnolo sotto 0-40 e costretto agli straordinari per non perdere il servizio. Nel game successivo il break lo trova invece proprio Nadal, che chiude 7-5 il primo parziale e da quel momento non concede più nulla, a fronte di un Anderson ormai prossimo alla resa: nel secondo set sale 4-0 in un amen, complici gli errori del sudafricano, e chiude 6-1. Nel terzo set gli è sufficiente un solo break, ottenuto nel terzo gioco e poi gestito fino alla fine, per chiudere i conti: 7-5, 6-1, 6-4 in poco più di 2 ore. Ora i quarti lo vedranno opposto a Tomas Berdych, che ha liquidato il padrone di casa Tomic in tre set (6-2, 7-6, 6-2), mantenendo immacolato lo score di set persi.

  •   
  •  
  •  
  •