Risultati ATP: si ferma Bolelli, cade anche Del Potro

Pubblicato il autore: Matteo Agostini Segui

risultati atp
Sebbene la sconfitta sia arrivata al termine di una dura contesa, e nel complesso non lo abbia visto quindi demeritare nei confronti del suo avversario, alla fine Simone Bolelli ha dovuto dire addio alle chance di conquistare il primo titolo ATP in carriera. Ai quarti di finale di Sydney l’italiano si è dovuto arrendere a Viktor Troicki, vittorioso dopo due ore e dieci di gioco col punteggio di 6-3, 3-6, 7-5. Un match in cui per larghi tratti Bolelli ha giocato alla pari col serbo, avversario attualmente più indietro di lui in classifica (in quanto sprofondato dopo la squalifica) ma comunque più titolato (nel 2011 è stato anche a ridosso dei primi dieci del mondo): perso il primo parziale, Bolelli ha alzato nettamente il livello del proprio tennis imponendosi nel secondo (uscendo vincitore da un ultimo game tiratissimo) e controllando il gioco per quasi tutto il terzo; resta dunque grande amarezza per l’occasione sciupata da Simone sul 5-3 in suo favore: arrivato a servire per chiudere l’incontro, anziché portarsi al match point ha dovuto difendersi da quattro palle break, prima di cedere alla quinta. Rientrato in corsa, a quel punto Troicki non ha più sbagliato, e ha portato a casa la partita sfruttando il conseguente crollo psicologico del suo avversario. Beffardo dunque l’esito finale anche per le ambizioni di Bolelli, visto che il livello di gioco da lui sin qui espresso lasciava ben sperare per un suo ulteriore avanzamento nel torneo. In semifinale Troicki troverà Gilles Muller, che ha superato il tennista di casa Bernard Tomic dopo un doppio tie-break. Finisce ai quarti anche la corsa di Juan Martin Del Potro: dopo aver eliminato Fognini, Palito paga il proprio ritardo di condizione piegandosi all’ottimo kazako Mikhail Kukushkin (che presto gli italiani si troveranno di fronte in Davis) anche qui dopo due set conclusi al tie-break. Sarà Leonardo Mayer l’altro semifinalista: l’argentino ha avuto la meglio su Benneteau per 6-3, 7-6.
Ad Auckland invece s’impongono le giovani sorprese Lucas Puille, che ai quarti ha battuto lo spagnolo Ramos, e Jirì Vesely, vittorioso su Donald Young. I due si erano in realtà incontrati nell’ultimo turno di qualificazioni, quando Vesely aveva avuto la meglio: il francese infatti è stato ripescato dopo la rinuncia della testa di serie n.1 Tommy Robredo. La prima semifinale sarà un derby transalpino, in quanto vedrà Pouille opposto ad Adrian Mannarino, che ha sconfitto Alejandro Falla; più complicato l’impegno per Vesely, che si troverà di fronte Kevin Anderson, che ha avuto invece la meglio sull’altro americano Steve Johnson.
RISULTATI: ATP Sydney, quarti di finale: Mikhail Kukushkin (KAZ) b. Juan Martin Del Potro (ARG) 7-6, 7-6; Leonardo Mayer (ARG) b. Julien Benneteau 6-3, 7-6; Gilles Muller (LUX) b. Bernard Tomic (AUS) 7-6, 7-6; Viktor Troicki (SRB) b. Simone Bolelli (ITA) 6-3, 3-6, 7-5.
ATP Auckland, quarti di finale: Lucas Pouille (FRA) b. Albert Ramos (ESP) 6-3, 6-2; Adrian Mannarino (FRA) b. Alejandro Falla (COL) 6-3, 6-1; Kevin Anderson (RSA) b. Steve Johnson (USA) 6-4, 7-6; Jirì Vesely (CZE) b. Donald Young (USA) 6-2, 6-3

  •   
  •  
  •  
  •