Tennis Wta: Hobart, la Vinci è nei quarti

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Superata la tedesca Annina Beck in rimonta dopo un’ora e 31 minuti

Vinci

Roberta Vinci è nei quarti del Wta international di Hobart

Rivincita della Vinci a Hobart. Dopo la pesante sconfitta subita l’anno scorso dalla tarantina contro Annika Beck (numero 54 delle classifiche Wta), questa mattina Roberta Vinci ha avuto la meglio della giovane tedesca, classe 1994 (11 anni in meno dell’azzurra), aggiudicandosi il match valido per gli ottavi di finale del torneo Wta international di Hobart (montepremi 250.000$).

Da segnalare che Robertina non era partita proprio al meglio, ritrovandosi dopo pochi minuti di gioco sotto di un set (3-6) e 0-3. Ma è qui che si è accesa la luce della Vinci, capace di rovesciare totalmente l’andamento del match, che comunque non l’ha mai vista cedere nettamente, fino a conquistare la seconda frazione portando a casa sei giochi consecutivi. Nel terzo set, ritrovata fiducia e brillantezza, poco ha potuto la Beck di fronte alla superiorità tecnica della Vinci, che in questo modo ha portato a casa un ottimo risultato (3-6 6-3 6-3 il risultato finale) che le consente di raggiungere i quarti di finale del torneo. Ad attenderla ci sarà Heather Watson, tennista inglese n. 49 delle classifiche mondiali. Sfida tutt’altro che chiusa per entrambe.

Leggi anche:  Federer, Simon: "Non è meno guerriero di Nadal"

Questo risultato, intanto, per la Vinci, oltre a rappresentare un buon balzo in avanti in classifica, per recuperare le posizioni perse soprattutto a causa di una prima parte del 2014 a dir poco disastrosa (0 vittorie), significa poter arrivare agli Australian Open in fiducia e con la consapevolezza di essere ancora una giocatrice in grado di fare bene non solo in doppio (dove in settimana scorsa ha conquistato l’ennesimo titolo insieme alla compagna Sara Errani), ma anche in singolare.

Per le altre azzurre impegnate ad Hobart bisognerà attendere domani per sapere l’esito delle loro relative sfide, che vedranno Camila Giorgi opposta all’estone Kaia Kanepi, mentre Karin Knapp dovrà vedersela con la testa di serie n. 1 del torneo, la Dellacqua.

SIDNEY. In contemporanea a Sidney si sono giocati gli ottavi sia maschili che femminili (è un combined) del torneo. In campo femminile, sorprendono (ma nemmeno tanto) le vittorie della ceca Zahalova Strycova su Samantha Stosur, e soprattutto della Muguruza (che ieri aveva battuto la Errani), sulla Radwanska. Sospeso per pioggia, sul 6-1 3-3, il match tra Kvitova e Peng.

  •   
  •  
  •  
  •