Atp Dubai: sarà super finale Federer Djokovic

Pubblicato il autore: Antonio Nigro Segui

dubai finale federer djokovic

Pronostici rispettati nelle semifinali del Dubai Duty Free Championships 2015(Atp 500), con Roger Federer e Novak Djokovic che hanno sconfitto rispettivamente Borna Coric e Thomas Berdych . Sicuramente diverse le due sfide nel loro sviluppo, con Federer che ha dominato in lungo e in largo contro un Coric volenteroso e mai arrendevole, ma ancora troppo acerbo per giocarsela alla pari al cospetto di un campione assoluto: 6-2 6-1 il risultato finale, al termine di un match durato appena 57 minuti. Primo set equilibrato solo nella fase iniziale, con Federer che prima scappa sul 3-0 e poi subisce la mini rimonta del diciottenne croato, che recupera il break e si rifà sotto 3-2. A questo punto lo svizzero piazza l’allungo decisivo, strappando nuovamente il servizio all’avversario e chiudendo agevolmente il primo set col punteggio di 6-2. Anche la seconda frazione fa registrare una partenza sprint di Federer, che si porta subito sul 3-0 e poi amministra senza problema il vantaggio fino al 6-1 finale. Troppo vasto e vario il repertorio tennistico del campione svizzero, che ha controllato il gioco a suo piacimento e non ha mai permesso al giovane croato di entrare davvero in partita.

Tutt’altra storia, invece, nella seconda semifinale di giornata tra il numero uno del mondo e Thomas Berdych: 6-0 5-7 6-4 il risultato finale, dopo una sfida dai due volti durata 2 ore e 6 minuti. Primo set mostruoso da parte di Djokovic, che mette in mostra un tennis perfetto, inanellando vincenti da ogni posizione e mostrando una varietà di soluzioni impressionante. Fuor di dubbio che i miglioramenti del serbo, nell’ultimo anno, a rete e soprattutto al servizio, siano da addebitare al prezioso contributo di Boris Becker, che sta contribuendo a rendere Nole una macchina perfetta. Terminato il primo set dopo appena 23 minuti,  comincia un’altra partita, con Djokovic che appare piuttosto stanco e molto falloso, e Berdych che ne approfitta subito portandosi sul 5-3. Il ceco sembra però non riuscire a chiudere, con Nole che lo agguanta sul 5-5, ma a questo punto una serie di errori non forzati del serbo permettono a Berdych di aggiudicarsi il secondo parziale per 7-5. Il terzo set è molto equilibrato: Nole continua a dare l’impressione di essere a corto di energie, ma Berdych non ne approfitta. L’equilibrio si protrae fino al sesto gioco, quando Djokovic strappa il servizio al suo avversario con un game perfetto in risposta, portandosi così sul 4-2. Ultimi due turni di servizio in controllo per il serbo, che chiude sul 6-4 e si regala una super sfida contro Roger Federer.

Spazio dunque alla finale più attesa, con le prime due teste di serie del torneo nuovamente l’una contro l’altra a Dubai, dopo la splendida semifinale dello scorso anno che vide Federer trionfare dopo essere stato in svantaggio di un set, al termine di un match fantastico per qualità ed intensità di gioco. Fu proprio lo svizzero poi ad aggiudicarsi il torneo per la sesta volta, vincendo la finale in 3 set contro Berdych. Domani per Nole, invece, caccia al titolo numero 50 in carriera e del quarto a Dubai, al cospetto di un avversario che di certo non gli permetterà le pause viste oggi. Super finale tutta da vivere allora, in un nuovo episodio della saga Federer Djokovic, una rivalità che rimarrà nella storia e sarà ricordata come una tra le più belle e accese di sempre.

  •   
  •  
  •  
  •