Tennis, Seppi avanza al terzo turno di Indian Wells. Semaforo rosso per Bolelli contro Raonic

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui
seppi

Niente da fare per Bolelli contro Raonic

Niente da fare per Simone Bolelli (n. 49 ATP) contro il bombardiere Raonic (n. 6 del mondo) ad Indian Wells. Nell’incontro valevole per l’accesso al terzo turno del torneo combined di Indian Wells, l’azzurro si è dovuto arrendere alla maggiore forza e compattezza del canadese. Alla fine 6-3 6-4 per il nord americano in 1 ora e 6 minuti di gioco. Partita veloce, fisica, giocata sul servizio, dove Raonic non è praticamente mai andato in difficoltà (non ha mai concesso al bolognese una palla break in tutto il match), mentre Bolelli ne ha concesse tre. Sono stati decisivi però un break per set a decretare la vittoria del numero 6 del mondo, che alla fine ha messo a segno 23 vincenti e 19 errori non forzati contro i 14 vincenti e 15 non forzati di Bolelli. I due, tra l’altro, erano al terzo incontro nell’ultimo mese e le statistiche dicevano 1-1.

seppi

Seppi si regala il terzo turno con Federer ad Indian Wells

L’altro azzurro impegnato in California, Andreas Seppi (n. 30 del seeding), ha portato invece a casa il suo match d’esordio (valevole sempre per il secondo turno, ha approfittato di un bye al primo turno) contro il rumeno Hanescu (n. 146 del mondo ma ex top30), confermando i pronostici di inizio gara. L’altoatesino ha avuto bisogno di 1 ora e 13 minuti per avere la meglio del rivale con il punteggio di 6-4 6-4. Ora al terzo turno se la vedrà con il fuoriclasse svizzero Roger Federer, che si è sbarazzato agilmente dell’argentino Schwartzman (6-4 6-2). Ma nulla è precluso per Seppi, che re Roger l’ha già battuto quest’anno, nel torneo slam di Melbourne. Insomma, partirà sicuramente non con i favori del pronostico, ma si prevede un incontro divertente, con Federer che vorrà vendicare la sconfitta subita in Australia.

Negli altri match di giornata si registrano i successi di Dimitrov (al tie break del terzo set contro Kyrgios), di Serena Williams, di Rafa Nadal (6-4 6-2 a Sijsling), della Halep e di Berdych. Ma si registrano esclusioni eccellenti sia in campo maschile che femminile. Tra gli uomini fuori subito Wawrinka (7), eliminato da Robin Haase, e Gasquet, costretto al ritiro contro il tedesco Berrer. Tra le donne eliminate la Radwanska (7), finalista perdente lo scorso anno contro la nostra Pennetta, la Safarova (10) e la Makarova (8), queste ultime due tenniste in grande ascesa fermata dalla Svitolina e dalla Bacsinszky.

Oggi in campo ancora l’Italia, quella femminile, proprio con Flavia Pennetta (15) che sfiderà Samantha Stosur (21) per accedere al quarto turno di Indian Wells. Tra le due tenniste, i cinque precedenti sono tutti a favore della brindisina e si spera che la matematica continui ad arridere all’azzurra. In campo anche l’altra superstite tricolore, Sara Errani (11), opposta alla temibile tedesca Lisicki (24), che ha eliminato sabato la Vinci nel secondo turno. Per la romagnola sfida complicata, contro una delle giocatrici che tira più forte nel circuito WTA. Servirà dunque una prova di grande coraggio e tenacia per superare l’ostacolo.

seppi

Flavia torna in campo nella notte italiana. Se la vedrà con l’australiana Stosur

Sia Pennetta che Errani sono programmate come quinto match di giornata, la brindisina sul campo 2, la romagnola sul campo 3, quindi saranno entrambe visibili su SuperTennis, ma nella tarda notte italiana, intorno alle 2/3 (e molto dipenderà dai match precedenti ai loro). In campo sempre stasera poi, tra le big, Bouchard, Sharapova (in un gran bel match contro la Azarenka, apparsa in netta ripresa nelle ultime settimane), la Ivanovic e la Wozniacki (opposta alla giovanissima talentuosa svizzera Bencic). Tra i maschi, sarà la volta di Murray e Djokovic, oltre a Gulbis, Nishikori e Ferrer.

Ricordiamo che il torneo femminile è trasmesso da SuperTennis, mentre quello maschile è esclusiva Sky.

  •   
  •  
  •  
  •