ATP Barcellona: è Fognini-show, sconfitto ancora Nadal!

Pubblicato il autore: Matteo Agostini Segui

atp barcelllona
Sarà anche un tennista cronicamente discontinuo, ma a Nadal sembra aver preso le misure: per la seconda volta di fila, dopo Rio de Janeiro a febbraio, Fabio Fognini doma il maiorchino, battuto sulla terra di casa addirittura con uno score migliore di quello di due mesi fa. Allora ci vollero tre set, quest’oggi a Fabio ne sono ‘bastati’ due per avanzare ai quarti del Torneo Godó e confermare all’ex n. 1 gli amletici dubbi sulla propria condizione (con finestra sul quasi imminente Roland Garros) e sul proprio futuro. Che Nadal in questo momento non sia quello di una volta, soprattutto che non sia più invulnerabile sul rosso, è chiaro a tutti. Fognini però gioca un match di grande livello e dimostra di meritare in pieno il risultato maturato: 6-4, 7-6 in due ore di gioco. Dopo un inizio equilibrato, che seguiva i turni di servizio, e dopo una palla break annullata per parte, Fognini trovava il primo guizzo decisivo sul 5-4 in suo favore e servizio Nadal, conquistandosi due set point e andando a segno alla seconda opportunità. Il secondo parziale invece lo giocava praticamente quasi tutto in rimonta, sempre in grado, al momento giusto, di trovare le contromisure a un Nadal più caparbio: tre break nei primi quattro giochi col maiorchino che saliva 3-1, poi break e controbreak per il 5-3 che lo vedeva servire per pareggiare il conto dei set. A quel punto Fognini giocava forse il miglior game della sua partita, scappando subito 0-40 e breakkando alla seconda chance, grazie a un bellissimo passante di dritto. Al tie-break l’azzurro era sempre avanti, scappava 3-0 e da lì teneva Nadal a distanza, ma sudava sul match point: il maiorchino gliene annullava tre, trovando colpi degni del suo nome. Alla quarta opportunità però Fognini riusciva a chiudere 8-6 grazie a un errore di dritto di Rafa. Ed entrava così in un ristrettissimo club, perché solo in quattro (Gaudio, Federer, Djokovic, Ferrer) erano riusciti finora a battere Nadal sulla terra per più di una volta.
Il clamoroso risultato spalanca prospettive interessanti in tabellone: Fognini troverà ora Pablo Andujar, che ha superato Feliciano Lopez in due set. Da quella parte c’è comunque David Ferrer, che ha liquidato lo svedese Elias Ymer e che nei quarti, prima di una ipotetica semifinale con Fabio, affronterà Kohlschreiber. Nella metà alta invece tutto facile per Nishikori, che nella riedizione della finale dello scorso anno ha sconfitto nettamente Santiago Giraldo. Nei quarti il n. 1 del seeding troverà Bautista Agut, che ha avuto la meglio su Pablo Cuevas. L’ultimo quarto vedrà affrontarsi Martin Klizan, 6-4, 6-3 a Estrella Burgos, e Tommy Robredo, che ha superato Granollers con un doppio 6-2.

ATP Barcellona, risultati terzo turno: F. Fognini b. R. Nadal 6-4, 7-6; D. Ferrer b. E. Ymer 6-3, 6-4; P. Kohlschreiber b. B. Paire 6-4, 7-6; P. Andujar b. F. Lopez 6-3, 6-4; T. Robredo b. M. Granollers 6-2, 6-2; K. Nishikori b. S. Giraldo 6-2, 6-1; R. Bautista Agut b. P. Cuevas 7-6, 6-2; M. Klizan b. V. Estrella Burgos 6-4, 6-3.

  •   
  •  
  •  
  •