ATP Barcellona: la finalissima sarà Nishikori-Andujar

Pubblicato il autore: Matteo Agostini Segui

atp barcellona
Di fronte a Kei Nishikori, campione uscente e prima testa di serie del Torneo Godó, nella finalissima di domani non ci saranno né Ferrer né Nadal: lo sfidante sarà comunque un altro giocatore di casa, Pablo Andujar, che dopo aver battuto Fognini è stato capace anche di superare lo stesso valenciano, da tutti dato per favorito in semifinale. Incredibile peraltro l’andamento del match, con Ferrer salito 6-2 nel tie-break di un primo parziale combattutissimo: Andujar infatti era andato sotto 4-1 ma era riuscito nella rimonta fino ad issarsi al set point sul 6-5. Ferru ne annullava addirittura due e trovava la riscossa nel suddetto tie-break, nel quale sembravano ristabilirsi le gerarchie. Invece Andujar iniziava una rimonta ancor più clamorosa della precedente che dopo la conquista del primo set lo portava subito al 3-0 nel secondo. Nonostante un’amnesia finale (doppio fallo sul primo match point) Andujar quindi portava a casa la partita con autorità (7-6, 6-3 il risultato), raggiungendo la settima finale ATP in carriera (3 vittorie e 3 sconfitte il bilancio). Nessuna fatica invece per il nipponico, che si prende una secca rivincita su Martin Klizan, reo di averlo eliminato lo scorso anno sulla terra di Parigi già al primo turno. Senza storia già il primo set, dove Nishikori si distraeva solo sul 5-1 in suo favore concedendo 4 palle break, tutte annullate prima di archiviare il parziale. Dopo un primo game lottato, anche il secondo seguiva gli stessi binari, con lo slovacco capace soltanto di reggere un turno di battuta in più: con il 6-1, 6-2 finale Nishikori si assicura la finale ATP n. 14: domani tenterà l’assalto al suo nono titolo in carriera. Parte con tutti i favori del pronostico, ma Andujar non è certo lì per caso.

  •   
  •  
  •  
  •