ATP Montecarlo: fuori Federer e Wawrinka, ai quarti Fognini-Bolelli

Pubblicato il autore: Caterina Caparello Segui

Monfils batte Federer

ATP Montecarlo: vittoria per Gael Monfils che spodesta re Roger 6-4 7-6(5) in 1 ora e 44 minuti. Il francese, reattivo e combattivo, ha dato il tutto per tutto recuperando l’impossibile e conquistando la sua quarta vittoria diretta contro l’elvetico poco concentrato – il quale conduce 8 a 4. Un Federer sempre grande ma decisamente sottotono, nonostante le condizioni fisiche un po’ precarie salva sei palle break ma commette 38 errori.

Gli azzurri Fognini-Bolelli strappano il biglietto per i quarti, superando la coppia Rojer-Tecau 6-3 7-5 13-11 in 1 ora e 28 minuti di gioco. Il duo italiano si era già scontrato con la coppia olandese-rumena in semifinale agli Australian Open, vincendo 6-4 3-6 6-3.

Nadal sa ancora vincere. Dopo quasi 2 ore e 20 minuti, il numero 3 del mondo batte il gigante Isner 7-6(6) 4-6 6-3. Lo statunitense esce sconfitto per la quinta volta – l’ultima nel 2013 a Cincinnati – nonostante i suoi immancabili aces, oggi 12. Per Nadal sono i numeri a parlare: 73% di prime in campo, 77% punti vinti con la prima, 75% con la seconda e nessuno doppio fallo. Rafa c’è, ma delle volte sta in bilico.

Wawrinka saluta Montecarlo, il vincitore della scorsa edizione viene travolto 6-1 6-2 da un super Dimitrov in soli 55 minuti di gioco.

Dopo un match fisicamente estenuante e di pari livello, Milos Raonic si impone sullo spagnolo Tommy Robredo 6-3 3-6 6-3.

Berdych conquista un posto ai quarti con la vittoria su Bautista Agut 7-6(7) 6-4, soprattutto grazie al suo potente servizio12 aces contro i 2 dello spagnolo.

ATP Montecarlo Master 1000, risultati ottavi: G. Monfils b. R. Federer 6-4 7-6; G. Dimitrov b. S. Wawrinka 6-1 6-2; M. Raonic b. T. Robredo 6-3 3-6 6-3; T. Berdych b. R. Bautista Agut 7-6 6-4; R. Nadal b. J. Isner 7-6 4-6 6-3.

 

  •   
  •  
  •  
  •