Challenger Vercelli: il giapponese Daniel batte Volandri in finale e si aggiudica il trofeo

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Il livornese si arrende al più giovane avversario per 6-3 1-6 6-4

Vercelli

Daniel supera Volandri in finale e si aggiudica l’edizione 2015 del torneo challenger di Vercelli

E’ Taro Daniel in vincitore dell’edizione 2015 del torneo challenger di Vercelli. Il giapponese, classe 1993, ha battuto in finale il nostro Filippo Volandri per 6-3 1-6 6-4 dopo una battaglia durata 1 ora e 54 minuti. Match molto equilibrato e combattuto, con entrambi i tennisti che hanno offerto una buona prestazione in campo e che si sono giocati fino all’ultimo la possibilità di vincere il trofeo. Alla fine la maggior freschezza fisica del 22enne asiatico ha avuto la meglio sull’esperienza e sulla voglia di rivincita del livornese, che, dopo aver salvato anche un primo match point, ha ceduto poi, nonostante il supporto del pubblico accorso a Vercelli, al secondo affossando in rete il suo diritto.

Il grande equilibrio tra Daniel e Volandri è testimoniato anche dalle percentuali a fine gara, praticamente identiche. Entrambi hanno portato a casa 75 punti, con una stessa percentuale di punti fatti al servizio (54%) e in risposta (46%), e con lo stesso numero di palle break sfruttate (6/9). Alla fine la differenza l’ha fatta l’ultimo game della partita, dove “Filo”, al servizio, non è riuscito a difendere la sua battuta, che non è certo il suo punto forte, e deve rimandare il ritorno alla vittoria in un torneo challenger, che gli manca dal 2013. Con questa finale a Vercelli, comunque, da lunedì Volandri tornerà tra i primi 200 della classifica Atp.

  •   
  •  
  •  
  •