WTA Katowice: la Giorgi si arrende in finale, sfuma il primo titolo

Pubblicato il autore: Matteo Agostini Segui

giorgi katowice
Per il secondo anno di fila a Katowice cede sul più bello Camila Giorgi. La tennista azzurra, perdente lo scorso anno dalla Cornet, capitola nuovamente nell’ultimo atto del torneo polacco al cospetto di Anna Schmiedlova, 20enne slovacca che centra così il primo titolo della carriera. Una sconfitta che peraltro ha messo in luce tutti i limiti attuali della Giorgi, forse non ancora pronta per il vero salto di qualità: due set a zero per la Schmiedlova (6-4, 6-3) non senza motivi di rimpianto. Sotto 1-4 nel primo parziale (dopo aver breakkato per prima), la Giorgi riusciva infatti nella rimonta ma sprecava tutto sul 4-5 e servizio regalando tre palle break con un doppio fallo: alla terza opportunità la slovacca portava a casa il set. Il secondo parziale vedeva invece l’italiana reagire e portarsi sul 3-1 con un break di vantaggio da gestire, ma la sua partita finiva praticamente lì: subìto il controbreak sul 3-2 e servizio, Camila crollava letteralmente concedendo un nuovo break al turno di battuta successivo. Salita così 5-3, la slovacca teneva il servizio agevolmente chiudendo il match. Confusa e fallosa, irriconoscibile rispetto alla giocatrice capace appena ieri di battere Agnieszka Radwanska, la Giorgi deve quindi rinviare l’appuntamento col primo titolo della carriera: è alla terza finale persa, dopo quella già ricordata con la Cornet e quella di Linz, sempre nel 2014, contro Karolina Pliskova.

WTA Katowice, finale: Anna Schmiedlova (SVK) b. Camila Giorgi (ITA) 6-4, 6-3.

  •   
  •  
  •  
  •