Wta Stoccarda: avanzano Halep e Kerber. Errani ok. Domani esordio per Maria Sharapova

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui
Errani

Errani sorridente dopo il successo a Stoccarda sulla Radwanska, testa di serie n.7

Grande giornata di tennis nel day 2 del torneo Wta Premier di Stoccarda. Sulla terra rossa indoor della magnifica località tedesca match di grande prestigio e particolare bellezza già nei primi turni. A cominciare dalla vittoria di Sara Errani, nel primo pomeriggio, contro la polacca Radwanska. La romagnola, n. 15 del mondo e semifinalista a Stoccarda lo scorso anno, si è imposta sulla n. 7 del seeding, e 9 al mondo (ma ex top 2), in una battaglia durata più di due ore per 7-6 (8) 6-4. Bravissima Sara a trovare la giusta solidità e le contromisure al gioco vario e brillante della più quotata avversaria, che alla fine si è dovuta arrendere alla grinta e alle smorzate dell’azzurra. Agli ottavi la Errani troverà, a sorpresa, la kazaka Diyas, che sorprendentemente, ancor più nel punteggio, ha superato la padrona di casa Lisicki con un doppio 6-0. Incontro davvero balordo, in cui la teutonica ha quasi sempre portato la meno potente avversaria ai vantaggi e ha avuto palle game, ma non è mai riuscita a portare a casa nemmeno un gioco. Buona opportunità dunque per Sara Errani, che contro la Lisicki avrebbe forse avuto meno possibilità (visti i precedenti di quest’anno a Indian Wells e poi Miami).

Tutto abbastanza semplice per un’altra tedesca in campo oggi a Stoccarda, Angelique Kerber. L’ex top 10 si è sbarazzata infatti agevolmente della lucky loser (doppia, subentrata ad una lucky loser a sua volta) Glatch con lo score di 6-2 7-5. Per lei agli ottavi la campionessa in carica, Maria Sharapova, in un match che promette davvero grande spettacolo. Vittoria al fotofinish per la giovane svizzera Bencic, che deve ricorrere al terzo set per avere la meglio della rediviva Julia Goerges, che cede nel finale per 3-6 6-3 7-5 dopo aver fallito però tre match point di seguito nel terzo parziale. Per la Bencic ora ottavi contro la spagnola Suarez Navarro, una delle tenniste più in forma in questa prima parte di 2015.

Chiusura sul centrale di Stoccarda, nella sessione serale, dedicata alla testa di serie n. 2, Simona Halep, tra l’altro prima nella race 2015. La rumena, opposta all’esordio contro la promettentissima Muguruza, si è imposta in rimonta, in 1 ora e 48 minuti di gioco, col risultato finale di 3-6 6-1 6-3. Troppo fallosa e contratta all’inizio la Halep, poi pian piano più centrata e troppo solida e geometrica per i colpi a tutto braccio della spagnola. La numero 3 del mondo, con questo successo, diventa anche la prima tennista a raggiungere i quarti di finale.

Stoccarda

La campionessa del 2014 di Stoccarda Maria Sharapova

Il programma di domani a Stoccarda prevede ancora grandi match. Si parte alle 12 con l’esordio di Petra Kvitova. La ceca, rientrata dopo il suo lungo infortunio in Fed Cup, ritrova i tornei Wta e sfiderà l’americana Brengle, tennista regolare e in gran forma. A seguire il match tra Garcia e Withoeft e poi Safarova-Wozniacki, che promette scintille in campo per il gioco diverso e opposto delle due tenniste. In serata, non prima delle 18.30, in campo anche la Sharapova, che se la vedrà come suo primo match contro la Kerber. A seguire, a chiudere il programma, Suarez Navarro-Bencic. Ma domani è il giorno dell’ottavo di finale anche di Sara Errani. L’azzurra incrocerà, come detto, la racchetta con la Diyas, non prima delle 14.00, sul campo 1 di Stoccarda e la romagnola partirà favorita. A seguire il derby russo Makarova-Melinkova.

La diretta tv del Wta Premier di Stoccarda è in esclusiva su SuperTennis, che trasmetterà anche il match della Errani.

  •   
  •  
  •  
  •