ATP Madrid: Nadal elimina Bolelli, Wawrinka e Tsonga k.o.

Pubblicato il autore: Caterina Caparello Segui

ATP Madrid Nadal

ATP Madrid: ottavi di finale molto intensi e sorprendenti.

Prosegue la sua corsa John Isner: l’americano batte Nick Kyrgios 6-3 7-6(7) 6-4 in 1 ora e 45 minuti di gioco. Isner mette a segno 20 aces e l’82% di prime in campo, l’australiano combatte sul secondo set, poi la discesa.

Passa il turno Tomas Berdych, che sconfigge 7-5 6-2 Tsonga. Match piuttosto veloce, in cui il ceco dà tutto se stesso su ogni palla. Amarezza per Tsonga che lascia il campo a testa bassa.

Anche l’ultimo italiano fuori da Madrid: Simone Bolelli viene asfaltato da un super Nadal 6-2 6-2. Uno spagnolo senza pietà e un italiano poco convinto e troppo dimesso dal timore reverenziale.

Saluta Madrid Stan Wawrinka dopo un’estenuante sfida contro Dimitrov. Il bulgaro vince sul numero 9 del mondo 7-6(5) 3-6 6-3. Peccato per Stan, sarà per la prossima volta.

Il vincitore del derby spagnolo è David Ferrer. Dopo 2 ore e 27 minuti, il numero 8 al mondo si impone sul connazionale Fernando Verdasco 5-7 6-3 6-4. Prossimo avversario: Nishikori.

È proprio quest’ultimo che riesce a passare il turno contro Bautista Agut 6-3 6-3. Il giapponese ottiene il 100% di palle break salvate e l’87% dei punti sulla prima di servizio.

Vola via Andy Murray, lo scozzese asfalta 6-2 6-0 il padrone di casa Granollers e accede ai quarti.

Infine Raonic: il canadese strappa il biglietto per i quarti con la vittoria su Leonardo Mayer 6-4 6-3 in 1 ora e 18’. Partita un po’ fiacca e scontata.

ATP Madrid risultati ottavi: J. Isner b. N. Kyrgios 6-3 6-7 6-4; T. Berdych b. J.W. Tsonga 7-5 6-2; R. Nadal b. S. Bolelli 6-2 6-2; D. Ferrer b. F. Verdasco 5-7 6-3 6-4; K. Nishikori b. R. Bautista Agut 6-3 6-3; M. Raonic b. L. Mayer 6-4 6-3; G. Dimitrov b. S. Wawrinka 7-6 3-6 6-3; A. Murray b. M. Granollers 6-2 6-0.

  •   
  •  
  •  
  •