Internazionali Roma: Berdych batte Fognini, Murray si ritira

Pubblicato il autore: Caterina Caparello

Internazionali Roma Berdych

Internazionali Roma: accedono ai quarti di finale Novak Djokovic, Kei Nishikori, David Goffin, David Ferrer, Stan Wawrinka, Rafa Nadal, Tomas Berdych e Roger Federer.

Partiamo da Djokovic. Il serbo supera un accanito Bellucci al terzo set 5-7 6-2 6-3 dopo 2 ore di gioco. Il primo set sembrava “rivelatorio” per il brasiliano, ma per Djokovic è stato solo un momento di defaillance. Per Nole tutto in discesa.

Niente da fare per Troicki, il connazionale di Dokovic è stato battuto 6-4 6-3 da un perfetto Nishikori, 76% di punti vinti con la prima. Nei loro scontri diretti – 2010 Tokyo, 2013 Madrid e 2015 Miami – conduce il giapponese 3-1.

Goffin passa il turno per grazia ricevuta: il tedesco accede ai quarti per il ritiro di Andy Murray. «Ieri dopo aver giocato il mio match mi sentivo bene – ha dichiarato lo scozzese in sala stampa –; ma stamattina, dopo 40 minuti di allenamento, ho accusato molta stanchezza. Sono state settimane intense per me, le più lunghe da quando gioco sulla terra, per questo ho deciso di non continuare. Sono molto stanco, ho bisogno di fermarmi. Ora voglio andare a casa, riposarmi, passare qualche giorno a casa, dormire. E poi andrò a Parigi». Peccato per il pubblico che pensava di assistere ad un bel match ma, a quanto pare, il Roland Garros chiama e Murray ha risposto.

Niente quarti per Garcia-Lopez. Il derby spagnolo è stato vinto da Ferrer 6-1 6-3 in 1 ora e 25 minuti di gioco, ora tocca a Goffin.

Stan Wawrinka si conferma per questi quarti. Lo svizzero ha battuto 7-6(3) 6-4 il giovane Dominic Thiem, che ha sconfitto al primo turno, Simone Bolelli, e poi Gilles Simon per ritiro. Un primo set molto acceso, con l’austriaco che fa vedere “i sorci verdi” al numero 9 del mondo, con grandi recuperi e potenti rovesci. Ma lo svizzero è veloce ed efficace riprendendo e dominando il gioco. Thiem è una buona promessa ma non è ancora il suo momento.

Doppio 6-4 per Rafa Nadal contro Isner. Lo spagnolo batte l’americano in 1 ora e 19 minuti di gioco. Niente da fare per Isner, per la quinta volta vince Nadal. Rafa si scontrerà con Wawrinka.

Saluta Roma anche il nostro Fabio Fognini. L’azzurro, dopo un match giocato da leone, cede a Tomas Berdych al tiebreak del terzo set: 6-3 3-6 7-6(2). Non è bastato il Pietrangeli gremito, il pubblico caloroso e la potenza sempre più alta del ligure per piegare Berdych, il quale ha comunque riconosciuto di avere davanti un giocatore duro da battere. Dopo 2 ore e 34 minuti, Fabio lascia il campo a testa alta con il pubblico che chiamava in coro il suo nome.

Infine Federer. Re Roger conquista il biglietto con la vittoria su Anderson 6-3 7-5. Prossimo avversario: Berdych.

Internazionali Roma risultati terzo turno: N. Djokovic b. T. Bellucci 5-7 6-2 6-3; K. Nishikori b. V. Troicki 6-4 6-3; D. Goffin b. A. Murray wo; D. Ferrer b. G. Garcia-Lopez 6-1 6-3; S. Wawrinka b. D. Thiem 7-6 6-4; R. Nadal b. J. Isner 6-4 6-4; T. Berdych b. F. Fognini 6-3 3-6 7-6; R. Federer b. K. Anderson 6-3 7-5.

  •   
  •  
  •  
  •