Wta Madrid: Serena Williams e Sharapova in semifinale

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Per raggiungere la finale sfida con Kvitova e Kuznetsova

Wta Madrid

Serena Williams sfiderà oggi Petra Kvitova per la finale di Madrid

Serena Williams e Maria Sharapova avanti tutta nel torneo Wta Premier di Madrid. Sia l’americana che la russa hanno infatti ottenuto il pass per le semifinali del prestigioso Mandatory spagnolo, anche se in maniera diversa. La n. 1 al mondo ha infatti faticato relativamente poco per abbattere la resistenza di Carla Suarez Navarro (10). La spagnola, padrona di casa, si è infatti arresa dopo 1 ora e 13 minuti di gioco a Serena col punteggio di 6-1 6-3. Troppo il divario fisico e tecnico tra le due tenniste perché potesse esserci un punteggio più in bilico, e anzi la differenza vista in campo sarebbe anche più ampia rispetto a quello che recita lo score finale, ma resta l’ottimo torneo giocato dall’iberica, arrivata fino ai quarti di finale difendendo la sua testa di serie. La Williams in finale se la vedrà contro Petra Kvitova, n. 4 del seeding, apparsa in buona condizione finora a Madrid e che ha superato senza problemi la rumena Begu col punteggio di 7-5 6-3. Match che si preannuncia veramente interessante.

Leggi anche:  Tabellone Atp Washington: Nadal numero 1 del seeding, al via Sinner e Seppi
Sharapova

Sharapova in semifinale a Madrid. La attende il derby russo con la Kuznetsova

Approda in semifinale con qualche brivido in più Maria Sharapova. La siberiana, che non è nuova a concedere qualche set nel corso del suo cammino nei tornei importanti Wta, si è imposta 6-1 3-6 6-3, in rimonta, dopo 1 ora e 59 minuti di gioco, sulla danese Caroline Wozniacki, n. 5 del seeding. Match come sempre tra le due tirato ed emozionato, con la russa però brava nei momenti cruciali ad innalzare il suo tennis e ha superare il muro eretto dalla ex n. 1 al mondo, ma i però vincitrice di uno slam. In semifinale la Sharapova affronterà, in un derby russo, la sorprendente Svetlana Kuznetsova, che evidentemente, quando arriva in Spagna, ritrova il tennis dei giorni migliori. L’ex top 10 e n. 2 del mondo ha infatti vinto un match quasi epico con la ceca Safarova (13), battendola 5-7 7-6 7-6 con due tie break, ma soprattutto dopo oltre 2 ore di gioco.

  •   
  •  
  •  
  •