ATP Queens: gli highlights del clamoroso tonfo di Nadal e dei successi di Wawrinka e Murray

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui

atp queens

ATP QUEENSReduce dal bel successo di Stoccarda, Rafa Nadal ha esordito ieri nel secondo torneo sull’erba, in preparazione dello slam di Wimbledon, che si sta disputando in questi giorni a Londra, l’ATP Queens 500. Ed è stato un esordio più che amaro per il tennista maiorchino, numero 5 del seeding, che si è dovuto arrendere, in 2h e 15′, ai colpi dell’esuberante ucraino Dolgopolov, tennista dal grande talento ma poco costante nel rendimento.

Il numero 79 del ranking Atp parte subito bene e strappa il servizio allo spagnolo già nel secondo game. Break che risulterà decisivo ai fini del 6-3 finale nel primo gioco. Il secondo set è una vera e propria battaglia, che si risolve soltanto al tie-break, quando Nadal è bravo a salvare un match-point dell’ucraino sul 6-5 portandosi a casa il parziale e riportando l’incontro in perfetta parità. Con il set in suo favore Nadal sembra aver trovato il giusto ritmo, tanto da ottenere il break nel terzo gioco e portarsi avanti fino 4-2. Qui, però, incredibilmente si spegne la luce per l’atleta di Maiorca, che non riesce più a vincere un game lasciando così strada verso il successo finale al suo avversario.

Buon esordio, invece, per le prime due teste di serie dell’ATP Queens, ovvero Andy Murray (che su questi campi ha portato a casa la medaglia d’oro alle Olimpiadi del 2012) e il vincitore del Roland Garros Stanislas Wawrinka. Lo scozzese fatica un po’ ma riesce a chiudere in due set, con i parziali di 6-4 7-5, la pratica taiwanese Lu Yen-Hsun, nonostante sia stato sotto di un break nel primo set. Buone le sue condizioni in vista di Wimbledon, con il servizio che è sembrato il fondamentale ancora da migliorare.

Ottime sensazioni arrivano anche dal fresco vincitore dello Slam parigino sulla terra Stanislas Wawrinka, che era opposto al temibile australiano Nick Kyrgios in quello che molti consideravano il big-match del primo turno. Attese deluse dall’opaca prestazione del tennista transoceanico, che è riuscito a resistere appena 49 minuti ai colpi del ritrovato tennista svizzero, attualmente in uno stato psico-fisico veramente invidiabile. Wawrinka si è dimostrato quasi ingiocabile nel proprio servizio, ottenendo ben 9 aces e concedendo appena 9 punti su 10 turni di battuta.

Ecco tutti i risultati di giornata:

[2] S. Wawrinka b. N. Kyrgios 6-3 6-4
[6] G. Dimitrov b. S. Querrey vs 4-6 6-3 6-4
[5] A. Dolgopolov b. R. Nadal 6-3 6-7(6) 6-4
[1] A. Murray b. [Q] Y.H. Lu 6-4 7-5
[4] M. Cilic b. A. Mannarino 7-6(3) 3-6 6-2
J. Isner b. [Q] J. Donaldson 7-6(11) 6-4
[7] G. Simon b. D. Goffin 6-7(6) 7-5 6-2
[8] F. Lopez b. J. Sousa 6-3 6-4
V. Troicki b. [Q] P.H. Mathieu 7-6(4) 1-6 6-4
[WC] T. Kokkinakis b. J. Chardy 6-7(3) 6-2 6-4
G. Muller b. M. Youzhny 6-7(5) 6-4 7-6(5)

Di seguito gli highlights degli incontri di Nadal, Wawrinka e Murray.

  •   
  •  
  •  
  •