Wta Birmingham: si ritira la Azarenka. Continua la crisi di Ivanovic e Bouchard

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

WtaGrandi sorprese nel day 2 del torneo Wta Premier di Birmingham. Sull’erba verde inglese vanno fuori Ana Ivanovic e Eugenie Bouchard, mentre dà forfait Victoria Azarenka. In un colpo solo, insomma, il torneo perde tre grandi protagoniste. Cominciamo dalla bielorussa. L’ex numero 1 al mondo, una delle principali favorite per il successo finale, dopo il positivo esordio al primo turno è stata costretta al ritiro, ancor prima di scendere in campo la kazaka Zarina Diyas, a causa di un problema al piede sinistro. “Non penso sia il momento giusto per prendermi un rischio, specialmente prima di Wimbledon” ha spiegato la Azarenka nella conferenza stampa post ritiro. Lei, che per infortunio è stata già costretta a saltare gran parte della scorsa stagione, non ha voluto dunque correre pericoli, lasciando strada alla Diyas. Avanzano al terzo turno anche la qualificata portoghese Michelle Larcher De Brito, che ha sorpreso la testa di serie n. 2, Ana Ivanovic, che ha perso 8-6 il tie break decisivo del terzo set, dopo non aver sfruttato un vantaggio di 5-4 e servizio nell’ultimo parziale, e la canadese Eugenie Buchard (5), che continua nella sua terrificante involuzione stagionale e cede 6-0 al terzo set contro la francese Mladenovic.

Negli altri risultati di giornata, spiccano i quasi 30 ace della Lisicki contro la Bencic (fresca finalista a s’Hertogenbosch contro Camila Giorgi), che portano la tedesca a vincere la difficile partita in due set, e le sofferenze di Angelique Kerber, che però alla fine esce vincitrice dalla battaglia contro la bulgare Pironkova, e di Carla Suarez Navarro (3), non proprio a suo agio sull’erba e costretta al terzo set contro l’ungherese Timea Babos, giustiziera di Roberta Vinci al primo turno.

I RISULTATI WTA BIRMINGHAM 17 giugno: Larcher De Brito (1) – Ivanovic (2) 6-4 3-6 7-6; Mladenovic – Bouchard (5) 6-3 4-6 6-0; Lisicki (8) – Bencic 6-1 7-6; Diyas – Azarenka (12) rit.; Jankovic (15) – Dellacqua 7-6 6-3; Kerber (4) – Pironkova 6-4 2-6 6-4; Pliskova (6) – Konta (wc) 3-6 6-3 4-3 sospeso pioggia; Koukalova – Garcia (16) 6-3 6-0; Suarez Navarro (3) – Babos 6-2 3-6 6-4; Kuznetsova (13) – Krunic (q) 6-2 6-1; McHale – Doi (q) 6-3 6-4; Hantuchova – Erakovic (q) 7-6 6-4; Rybarikova – Schmiedlova 7-6 6-1;  Strycova (10) – Hradecka 6-3 6-4;

  •   
  •  
  •  
  •