Wta tennis Eastbourne: sette ‘big’ out al secondo turno! E le italiane…

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui

wta tennis eastbourne

WTA TENNIS EASTBOURNE – Il secondo turno del Wta tennis Eastbourne ha riservato tantissime sorprese che difficilmente si sarebbero potute pronosticare alla vigilia. Nel torneo che si sta disputando sui campi in erba di Eastbourne, infatti, cadono al loro esordio ben sette teste di serie. Tra le più clamorose troviamo le eliminazioni della recente finalista del Roland Garros Lucie Safarova (3), battuta in due set dalla Cibulkova, di Ekaterina Makarova (4), sorpresa dalla britannica Konta (numero 146 del mondo), e della finalista di Roma Carla Suarez Navarro, sconfitta da Sloane Stephens. Tra le italiane nulla da fare per Flavia Pennetta (testa di serie numero 15), che poco ha potuto contro l’ex numero 1 al mondo Svetlana Kuznetsova, e per Camila Giorgi, sorpresa dalla sostituta di Petra Kvitova Daria Gavrilova (numero 41 al mondo). Bene, invece, Sara Errani, che fatica parecchio ma alla fine ha la meglio su Barbora Strychova, e la prima favorita del torneo Caroline Wozniacki, brava a chiudere in due set combattuti la pratica Gajdosova.

ERRANI-STRYCHOVAArriva finalmente il primo tanto aspettato e sospirato successo sulla superficie in erba dopo due anni di bocche amare per Sara Errani. La bolognese, pur soffrendo non poco contro l’ostica ceca Barbora Strychova, riesce cosi a qualificarsi al secondo turno, dove la aspetterà la giustiziera di Camila Giorgi Daria Gavrilova. Nel primo set Sara perde il suo servizio soltanto nel terzo gioco, riuscendo facilmente a recuperarlo e a portare a casa anche il set (6-3). Il secondo parziale vede una gara più equilibrata, con entrambe le giocatrici che faticano a tenere la propria battuta ma che non riescono a prendere il largo. Si arriva cosi al tie-break, che la ceca porta a casa nettamente con il punteggio di 7-1. Anche il terzo set vede le due atlete battagliare senza esclusione di colpi, con il match che si deve decidere al tie-break. Qui la Strychova si procura due match point sul 6-4, che sciupa sbadatamente (in particolar modo l’ultimo commettendo un doppio fallo). La Errani torna a crederci, si procura lei due match point e chiude la partita al secondo, dopo ben tre ore di gioco.

PENNETTA-KUZNETSOVA – I precedenti tra le due parlano piuttosto chiaro, con la russa avanti per 5-2, anche se gli ultimi due incontri si erano chiusi entrambi a favore della brindisina. Questa volta, però, la Kuznetsova appare sin da subito in grande forma, concedendo poco nei propri turni di battuta (appena 3 palle break concesse all’avversaria e tutte annullate senza particolari patemi) e sfruttando le occasioni concesse dalla Pennetta. Un match che è scivolato via più veloce di quanto si potesse aspettare, per un 6-3 6-4 che poco scampo ha dato all’atleta azzurra.

GIORGI-GAVRILOVA – Forte del successo a S-Hertogenbosch e della vittoria di ieri al primo turno su Christina Mchale, Camila Giorgi si presenta nel migliore dei modi nel primo set contro la russa Daria Gavrilova. Nonostante una bassa percentuale di prime palle messe in campo, infatti, Camila porta a casa il parziale per 6-3. Nel secondo set, però, sale il livello di gioco della Gavrilova, che porta il parziale al tie-break. Qui la Giorgi si procura un match point sul 6-5 ma deve giocarlo in risposta. La Gavrilova, però, gioca tre punti perfetti e riporta il totale dei set in parità. Nel terzo gioco l’italiana gioca stranamente un tennis un po’ più prudente. Una scelta che non paga, in quanto la maceratese è costretta a cedere per ben due volte il proprio servizio, mandando a servire per il match la sua avversaria. La Giorgi è brava ad annullare la prima possibilità, ma non può nulla sulla seconda.

[LL] D. Gavrilova b. C. Giorgi 3-6 7-6(6) 6-3
[13] S. Errani b. B. Strycova 6-2 6-7(1) 7-6(7)
H Watson b. [11] E. Svitolina 3-6 7-5 6-4
S. Stephens b. [5] C. Suàrez Navarro 6-1 7-5
D. Cibulkova b. [3] L. Safarova 7-6(7) 6-4
T. Pironkova b. [16] S. Stosur 7-5 7-6(0)
[9] A. Radwanska b. [Q] I. Falconi 6-0 6-2
[8] K. Pliskova b. C. Dell’Acqua 6-4 7-5
[7] E. Bouchard b. A. Riske 7-6(5) 6-3
B. Bencic b. [12] M Keys 6-2 6-2
[14] G. Muguruza b. [Q] P. Hercog 5-7 6-3 6-0
J. Konta b. [4] E. Makarova 6-2 6-4
C. Vandeweghe b. [LL] M. Niculescu 7-5 2-6 6-1
[10] A. Petkovic b. C. Garcia 6-2 6-4
S. Kuznetsova b. [15] F. Pennetta 6-3 6-3
[2] C. Wozniacki b.[Q] J. Gajdosova 7-6(4) 6-2

  •   
  •  
  •  
  •