Challenger San Benedetto: trionfa Albert Ramos-Vinolas

Pubblicato il autore: Caterina Caparello Segui

Challenger San Benedetto Albert Ramos

Challenger San Benedetto: Albert Ramos-Vinolas è il vincitore della tredicesima edizione del San Benedetto Tennis Cup, il torneo in terra rossa che si è disputato dall’11 al 19 luglio presso i campi del Circolo Tennis Maggioni.

Il ventisettenne spagnolo ha sconfitto, in 1 ora e 35 minuti di gioco, il bravo Alessandro Giannessi 6-2 6-4. Ramos-Vinolas ha dato il tutto per tutto, ottenendo: 5 aces, 3 doppi falli, 69% di punti con la prima e 3-6 palle break salvate.

«Prima di tutto i complimenti ad Albert e all’organizzazione del torneo che ha fatto un ottimo lavoro – ha detto Giannessi durante la premiazione – sono molto felice di questa settimana che mi ha permesso di tornare subito ad alto livello dopo gli otto mesi di stop».

Grande gioia anche per il vincitore del torneo, Albert Ramos-Vinolas: «L’Italia è come una seconda casa per me, ci ho vinto 4 Challenger qui. I complimenti a Giannessi, e il ringraziamento più grande va a questo pubblico che, nonostante giocassi contro un italiano, non mi ha mai mancato di rispetto».

Lo spagnolo porta a casa il settimo Challenger della carriera (4 in Italia e 3 in Spagna), ottenendo anche il punteggio utile – 100 punti – per rientrare nella Top 60 del ranking mondiale e 9.200 euro (dei 64.000) che non fanno mai male.

Challenger San Benedetto risultato finale: A. Ramos-Vinolas b. A. Giannessi 6-2 6-4.

  •   
  •  
  •  
  •