Ranking WTA. Serena è irraggiungibile. Bene le azzurre

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui

serena_williams_147808985_620x350

RANKING WTA – Così come per il tennis maschile, anche quello femminile questa settimana non offre grandi cambiamenti. I primi venti posti del ranking WTA restano immutati rispetto a quelli della settimana scorsa. Guida la classifica l’imbattibile Serena Williams con 13191 punti. 6701 punti più in basso, mica bruscolini, troviamo Maria Sharapova. Terza posizione occupata da Simona Halep, con 5151 punti. In appena 200 punti troviamo al quarto posto la ceca Petra Kvitova e Caroline Wozniaki che la tallona.

Il primo cambiamento nel ranking WTA è una buona notizia per l’Italia. Sara Errani sale di due posizioni, posizionandosi in 17esima. Ruba un posticino anche Victoria Azarenka che sale in 19esima posizione. Perde tre posti la Svitolina, che paga una sciagurata prestazione ad Istanbul, e si posiziona così al 20esimo posto nel ranking WTA. Sale di due posizioni Samantha Stosur occupando la 21esima piazza. Da segnalare il super balzo in avanti di Lesia Tsurenko grazie alla vittoria di Istanbul. L’ucraina si piazza al 47esimo posto del ranking WTA, saltando a pie’ pari ben 24 posizioni.

Bene le italiane in questa settimana. Fatta eccezione per Francesca Schiavone, che scende dalla 85esima alla 89esima posizione, le altre tenniste hanno tutte guadagnato almeno un posto. Flavia Pennetta resta fissa alla 27esima. Camila Giorgi conquista la 30esima posizione partendo dalla 31esima. Bel balzo in avanti sia per Karin Knapp che per Roberta Vinci. La 28enne di Brunico salta dalla 43esima alla 38esima posizione, mentre la tarantina ne guadagna 6 salendo dalla 38 alla 32.

  •   
  •  
  •  
  •