ATP Cincinnati: eliminato Nadal, avanzano gli altri big. Stasera i quarti in diretta tv

Pubblicato il autore: Caterina Caparello Segui

ATP Cincinnati Nadal

ATP Cincinnati: aria di quarti di finale al Cincinnati Open, torneo in cemento con montepremi da 3.826.655 dollari. Passano il turno: Novak Djokovic, Stan Wawrinka, Alexandr Dolgopolov, Tomas Berdych, Richard Gasquet, Andy Murray, Feliciano Lopez e Roger Federer.

Vittoria per il serbo numero 1 del mondo che, in 1 ora e 46 minuti di gioco, ha battuto David Goffin 6-4 2-6 6-3. Il cittadino Belgrado ha messo a segno: 3 aces, 7 doppi falli, il 65% dei punti con la prima e 1-6 palle break salvate. Djokovc un po’ sottotono ma sempre e comunque devastante.

Partita accesissima quella di Wawrinka che ha sudato sette camicie per poter ottenere la vittoria su un agguerritissimo Ivo Karlovic 6(2)-7 7-6(5) 7-6(5). Lode allo svizzero ma soprattutto a Karlovic che ha rifilato ben 35 aces allo svizzero, che di aces ne ha fatti solo 8, e l’85% di punti vinti con la prima. Il croato è stato sempre vicino alla vittoria, ma non l’ha mai toccata con mano, solo una volta, nei testa a testa, è stato possibile: Nottingham 2007, mentre Barcellona 2006, Wimbledon 2006, US Open 2013 e Indian Wells 2014 sono per Wawrinka.

Saluta Cincinnati Janowicz che, in quasi 2 ore di gioco, è stato eclissato da Dolgopolov 6-3 3-6 4-6. L’ucraino ha appioppato al polacco 11 aces, il 70% dei punti con la prima e la quarta vittoria di fila nei testa a testa: Sydney 2014, Hamburg 2014 e in Coppa Davis 2015. Eliminato Tommy Robredo, lo spagnolo è stato sconfitto 6-0 6-1 da un veloce Berdych, in 50 minuti.

Il primo big a lasciare Cincinnati è Rafa Nadal, il numero 8 del mondo ha ceduto ai colpi del connazionale e amico Feliciano Lopez con il punteggio di 5-7 6-4 7-6(3), dopo 2 ore e 24 minuti di gioco. Rafa ha giocato bene, ma il cittadino di Toledo ci ha creduto di più: 14 aces, 4 doppi falli e il 60% dei punti con la seconda. Nadal ha avuto problemi in difesa, lasciando troppi spazi vuoti e dando parecchi colpi per scontato. Quarta vittoria per Feliciano Lopez nei testa a testa, dove conduce Rafa 9-4.

Vola via senza problemi Richard Gasquet che, in 1 ora e 49 minuti, ha sconfitto il testa di serie numero 7, Marin Cilic, con il punteggio di 7-5 6-3. Strappa il biglietto per i quarti Andy Murray, lo scozzese ha battuto Dimitrov, dopo un match molto pesante, 4-6 7-6(3) 7-5. Il bulgaro ha commesso troppi doppi falli (9) e ha peccato spesso di superbia, il numero 3 del mondo lo ha, a quel punto, rimesso in riga. Infine, vittoria facile, veloce ed indolore per Roger Federer che, in 55 minuti, ha eliminato Kevin Anderson con un doppio 6-1.

Stasera i quarti di finale: dalle ore 17.00 (ora italiana) Djokovic-Wawrinka, Dolgopolov-Berdych, mentre dalle 21.30 Gasquet-Murray e, dalle ore 1.00, Lopez-Federer.

Le partite potranno essere seguite in diretta su Sky Sport oppure in streaming su SkyGo e sui siti ufficiali ATP e Cincinnati Open.

ATP Cincinnati risultati terzo turno: N. Djokovic b. D. Goffin 6-4 2-6 6-3, S. Wawrinka b. I. Karlovic 6-7 7-6 7-6, A. Dolgopolov b. J. Janowicz 6-3 3-6 6-4, T. Berdych b. T. Robredo 6-0 6-1, R. Gasquet b. M. Cilic 7-5 6-3, A. Murray b. G. Dimitrov 4-6 7-6 7-5, F. Lopez b. R. Nadal 7-5 4-6 7-6, R. Federer b. K. Anderson 6-1 6-1.

  •   
  •  
  •  
  •