ATP Washington. Sarà Nishikori vs Isner la finale. Nel WTA Pavlyuchenkova contro Stephens

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui

191835-08662362-d997-11e4-bde2-90f29debd666

ATP WashingtonKei Nishikori e John Isner arrivano in finale dell’ATP Washington. E ci arrivano dopo due grandissime partite giocate rispettivamente contro Marin Cilic e Steve Johnson. Sarà la seconda volta che i due si troveranno a giocare l’uno contro l’altro. È già successo quest’anno nell’ATP Miami, dove ha vinto Isner per 6-4 6-3. Per come i due giocatori hanno condotto questo ATP Washington, non potevamo avere finale migliore.

Nishikori ha compiuto una rimonta eccezionale su Cilic. Il Croato infatti aveva portato a casa il primo set, vincendolo 6-3. Il ritorno in campo del giapponese ha mostrato un tennis di tutt’altra pasta rispetto a quello visto nella prima parte di gara. Concentrato, in anticipo sui colpi. Un bel Nishikori che ribalta senza troppi problemi la gara e porta a casa un 6-1 6-4. Con due ore di gioco il giapponese si è preso la rivincita contro Cilic che lo aveva sconfitto in finale dello US Open nel 2014, raggiungendo così la sua quarta finale ATP World Tour dell’anno. La gara ha contribuito a incrementare una curiosa statistica che vede protagonista il risultato del primo set. Cilic infatti ha vinto quattro set consecutivi per 6-3 contro Nishikori, ovviamente nelle ultime due partite disputate. Lo scorso settembre il Croato ha vinto infatti contro il giapponese a Flashing Meadows con un triplo 6-3.

Nishikori è il primo giapponese a raggiungere la finale dell’ATP Washington. Come già detto troverà di fronte a sé John Isner, il gigante padrone di casa che ha spazzato via il connazionale Johnson con ben 30 aces. Non che la gara sia stata così semplice per Isner. Vinto il primo set, il 30enne alto 208 cm (il più alto del circuito ATP dopo Ivo Karlovic, 211 cm), si è fatto rimontare nel secondo set, per poi rischiare di perdere nel terzo l’accesso alla finale. Grazie al suo terrificante servizio Isner è riuscito a neutralizzare tre match point dell’avversario e finalmente vincere 7-6. Il tutto in un’ora e 55 minuti di gioco. Anche per Isner si tratta della prima finale nell’ATP Washington. Alle 21 stasera è una finale che non si può perdere. Il gigante e il ninja, la potenza contro l’eleganza. Il meglio che questo ATP Washington potesse regalarci.

Alle 23 italiane, partirà anche la finale del torneo WTA. A darsi battaglia sul centrale di Washington la russa Anastasia Pavlyuchenkova contro la statunitense Sloane Stephens. Quest’ultima ha sconfitto in semifinale Samantha Stosur. Primo set molto combattuto, conclusosi solo al tie break in favore dell’americana. Nel secondo la Stosur non ha avuto le forze per opporsi. 6-0 Stephens e finale raggiunta. Torneo combined di Washington che ha regalato in finale due statunitensi, Stephens per il WTA e Isner per l’ATP.

Diversa la semifinale per la Pavlyuchenkova. Il derby contro Ekaterina Marakova è stato interrotto sull’uno pari (6-4 3-6) perché quest’ultima ha dovuto dare forfait causa infortunio. Due finali di grande livello a Washington. Due finali da non perdere.

 

  •   
  •  
  •  
  •