ATP Washington. Tre americani su otto ai quarti. Ma Nishikori resta il favorito

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui

ATP WASHINGTON – È fuori dai giochi il mattatore di Andy Murray. Nella notte italiana si sono giocati gli ottavi di finale dell’ATP Washington, che nella maggior parte dei casi hanno confermato le attese. Non mancano però le sorprese. Sorprende appunto che Teymuraz Gabashvili, vincitore appena un giorno fa contro il numero uno del seed Andy Murray, abbia abbandonato i remi in barca contro il lituano Ricardas Berankis. Non che quest’ultimo non sia un buon giocatore certo, ma di sicuro era lecito aspettarsi qualcosa in più dal russo. Quarti di finale dell’ATP Washington quindi per il lituano, dove incontrerà l’americano John Isner. Isner che nella notte si è liberato in due set del canadese Vasek Pospisil. Passano ai quarti di finale anche altri due americani, Jack Sock e Steve Johnson. Entrambi hanno avuto la meglio di due giocatori molto accreditati e entrambi in tre set. Sock ha sconfitto Richard Gasquet mentre Johnson ha mandato a casa il bulgaro Grigor Dimitrov. I due statunitensi si sfideranno nei quarti di finale.

Continua l’avventura nell’ATP Washington anche per Alexandr Zverev. Nel match contro l’omonimo Alexander Dolgopolov il tedesco ha avuto la meglio per due set a uno. Nel terzo turno Zverev se la vedrà con Marin Cilic, numero tre del seed, che ha sconfitto con un doppio 7-6 il padrone di casa Sam Querrey. Nel match tra Sam Groth e Feliciano Lopez è stato l’australiano ad avere la meglio con un secco 6-3 6-4. Difficile il prossimo turno che lo attende. Nei quarti di finale infatti ci sarà il numero due del torneo, Kei Nishikori. Il giapponese si è liberato con un doppio 6-4 dell’argentino Leonardo Mayer, e resta al momento il vero favorito per la vittoria finale. A patto che il bonus di sorprese per questo ATP Washington sia già finito.

Oggi si giocheranno due match validi per i quarti di finale. A contendersi un posto in semifinale saranno Nishikori-Groth e Zverev-Cilic.

Prosegue anche il cammino del torneo WTA. Con il ritiro della Kuznetsova che avrebbe dovuto giocare contro la Stephens, adesso sono completi tutti i quarti di finale. Anastasia Pavlyuchenkova sfiderà Christina McHale. Interessante derby americano tra la Chirico e proprio la Stephens. Ultimi due match tra Marakova e Begu e Niculescu contro Stosur.

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •