Wta Cincinnati: Serena travolge Knapp. Azarenka si ritira. Il programma dei quarti

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Wta CincinnatiWTA CINCINNATI – Nulla da fare per Karin Knapp negli ottavi del torneo Wta Premier 5 di Cincinnati. L’altoatesina esce di scena contro la n. 1 al mondo, Serena Williams, che si è imposta facilmente 6-0 6-2 in 55 minuti di gioco. Meno di un’ora dunque per l’americana, che ha dimostrato di essere in palla sin dal primo 15 e di aver voglia di sbrigare velocemente la pratica. Forse un po’ troppo remissiva Karin, come se si sentisse (giustamente!?) già sconfitta in partenza. Poche prime, poco peso di palla, tanti errori e soprattutto la Williams ingiocabile hanno fatto il resto, con Serena che ora ai quarti sfiderà Ana Ivanovic.

Difficile pensare alla campionessa più vincente dell’ultimo decennio non vincente qui in Ohio, ma nel lotto delle tenniste ancora in corso per il titolo, la serba, forse insieme alla Halep, è l’unica che, se al top, sembra in grado di impensierire Serena Williams. Ovvio, servirà la miglior Ivanovic possibile e quella vista agli ottavi contro la Stephens, dopo un primo set in balia dell’avversaria, è sembrata in palla contro una delle giocatrici più in forma in questo momento. La Halep (3), invece, continua ad avanzare nel torneo, come a Toronto, denotando però segnali evidenti di guai fisici. Anche contro la Petkovic, infatti, la rumena ha dovuto chiamare il medical time out per problemi non ben precisati, fermo restando poi la vittoria al terzo set, in rimonta, contro comunque la temibile tedesca, che al secondo turno aveva eliminato Camila Giorgi. Ora troverà la russa Pavlyuchenkova, che ha usufruito del ritiro di Vika Azarenka nel secondo set (la bielorussa aveva chiuso il primo 6-1 ma con un’evidente fasciatura alla gamba) e che grazie a questo risultato sarà sicuramente testa di serie ai prossimi Us Open.

Gli altri quarti vedranno la sfida tra Svitolina e Safarova. L’ucraina ha passeggiato sulla francese Garcia, battuta in due rapidi set, mentre la ceca ha aperto il programma del centrale battendo Belinda Bencic per 6-2 rit. La svizzera, costretta a dare forfait dopo il pianto nell’ottavo game del match, aveva comunque perso il primo set per 6-2. L’ultimo quarto, quello all’apparenza meno nobile, vedrà la sfida tra Jelena Jankovic (ex n. 1 al mondo), e la slovacca Schmiedlova. JJ ha sorpreso Karolina Pliskova, n. 8 del seeding a Cincinnati, 7-5 nel terzo set, mentre la Schmiedlova ha vinto la battaglia tra outsider, sempre al terzo, contro l’americana Varvara Lepchenko.

TUTTI I RISULTATI OTTAVI WTA CINCINNATI – Safarova (7) – Bencic 6-2 rit.; S. Williams (1) – Knapp 6-0 6-2; Jankovic – Pliskova (8) 6-2 3-6 7-5; Svitolina (14) – Garcia 6-0 6-3; Halep (3) – Petkovic (15) 4-6 6-4 6-2; Ivanovic (6) – Stephens 2-6 6-4 6-1; Pavlyuchenkova – Azarenka 1-6 3-0 rit.; Schmiedlova (q) – Lepchenko 6-3 3-6 6-4.

PROGRAMMA QUARTI WTA CINCINNATI 21 AGOSTO

Williams – Ivanovic (centrale, non prima delle 13.00 locale)

Svitolina – Safarova (Grandstand, non prima delle 15.00)

Pavlyuchenkova – Halep (Centrale, non prima delle 20.30 locali)

Jankovic – Schmiedlova (Grandstand non prima delle 19.00

  •   
  •  
  •  
  •