Wta Cincinnati: tornado Knapp, fuori Pennetta e Giorgi

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Wta CincinnatiWTA CINCINNATI – Prosegue come un tornado abbattutosi in Ohio il torneo Wta Premier 5 di Cincinnati di Karin Knapp. L’altoatesina, in uno splendido momento di forma (se si eccettua il primo turno a Toronto, dove è stata eliminata con un doppio 6-0 dalla compagna Roberta Vinci), accede agli ottavi di finale dell’importante evento americano pre Us Open, dove affronterà però la n. 1 al mondo, Serena Williams, in un match in cui saranno davvero poche le possibilità di vittoria. Intanto successo netto contro la russa Daria Gavrilova (che al primo turno aveva eliminato la nostra Errani) per 6-4 6-1 in 1 ora e 25 minuti di gioco. Superiorità netta dell’altoatesina, che avrebbe potuto vincere anche con maggior margine se, nel primo set, avesse sfruttato prima una delle 7 palle set a disposizione sul 5-2 e poi sul 5-3, prima di sfruttare l’ottavo set point in risposta. Nel secondo set, infatti, strada in discesa per Karin, con break nel secondo, quarto e sesto gioco, a confermare la grande prestazione dell’azzurra, che con questo risultato probabilmente farà best ranking lunedì prossimo tra la posizione 32 e 33 delle classifiche Wta.

Leggi anche:  Lorenzo Musetti: "In certe occasioni avevo perso la voglia di giocare a tennis..."

Le note dolenti dal Wta Cincinnati arrivano però dalle altre due italiane impegnate in Ohio. Sia Flavia Pennetta che Camila Giorgi abbandonano il torneo al secondo turno. Per la brindisina nulla da fare contro il ciclone Bencic. Ormai l’elvetica ha ingranato una marcia che la porterà presto in top 10 e, dopo il successo di settimana scorsa a Toronto, non ha nessuna intenzione di fermarsi. 6-1 6-4 lo score finale in 1 ore e 7 minuti di gioco, con la pugliese mai in grado di rendersi pericolosa in risposta e nemmeno tanto incisiva al servizio. Eloquente il primo set, dove la maggiore brillantezza della svizzera le ha consentito velocemente di portare la frazione a casa. Il secondo parziale, più combattuto, ha dimostrato invece come Flavia possa comunque sperare in un sorteggio più fortunato agli Us Open per ripetere le grandi cavalcate nello Slam americano che l’anno portata fino alle semifinali a New York.

Ko, ma con qualche rammarico in più, per Camila Giorgi. La marchigiana si è infatti arresa alla tedesca Petkovic per 5-7 6-3 6-3 in 2 ore e 27 minuti di match. Rimpianti sia per il primo set vinto e per l’equilibrio nel secondo fino al 3 pari, ma anche per i precedenti, in cui Camila era in vantaggio 3 a 0. Prima sconfitta dunque della n. 31 al mondo contro la temibile Andrea, n. 17 Wta ed ex top 10. Peccato per l’andamento del match, che vedeva l’azzurra avanti praticamente per un set e mezzo, prima di spegnere la luce e cedere alla maggiore tatticità dell’avversaria di giornata.

Leggi anche:  Lorenzo Musetti: "In certe occasioni avevo perso la voglia di giocare a tennis..."

ALTRI RISULTATI WTA CINCINNATI – Il Premier 5 registra la vittoria di Serena Williams in due set contro la Pironkova. La bulgara fa partita pari fino al 5 pari del primo set, poi viene travolta dalla potenza dell’americana. Va a Vika Azarenka il big match di giornata contro Caroline Wozniacki. La danese non è in un periodo eccellente di forma, mentre l’ex n. 1 sta tornando grande e lo dimostra con un successo importante in due set rapidi. Continua il percorso anche di Simona Halep (3), che in battaglia supera l’ostica francese Mladenovic. Eliminata invece Petra Kvitova, n. 4 del seeding, che si arrende al terzo set ad un’altra transalpina terribile, Caroline Garcia, in corsa per una testa di serie agli Us Open, così come Pavlyuchenkova e Schmiedlova, vittoriose nei rispettivi match. Ko la Bouchard, battuta dalla Svitolina, mentre l’esperienza della Jankovic ha la meglio sulla gioventù della Keys. Ecco tutti i risultati Wta Cincinnati: S. Williams (1) – Pironkova 7-5 6-3; Azarenka – Wozniacki (5) 6-0 6-4; Halep (3) – Mladenovic 7-5 5-7 6-4; Stephens – Barthel 3-6 7-6 6-2; Garcia – Kvitova (4) 7-5 4-6 6-2; Svitolina (14) – Bouchard 7-6 7-5; Jankovic – Keys 7-6 6-4; Safarova (7) – Vandeweghe (wc) 6-4 7-5; Petkovic (15) – Giorgi 5-7 6-3 6-3; Bencic – Pennetta 6-1 6-4; Knapp – Gavrilova 6-4 6-1; Pliskova (8) – Babos (q) 6-4 7-5; Lepchenko – Lucic Baroni (ll) 7-5 6-4; Pavlyuchenkova – Shvedova (q) 2-6 6-3 6-2; A. Schmiedlova (q) – Begu 6-1 6-3.

  •   
  •  
  •  
  •