Wta New Haven: continua la favola Tsurenko e Pliskova k.o.! Non sbagliano le altre ‘big’

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui

wta new haven

WTA NEW HAVEN – Sorpresa nei quarti di finale del torneo Wta New Haven, ultima rassegna del tennis femminile prima dell’avvio degli Us Open. La lucky loser Lesia Tsurenko, entrata in tabellone per sostituire l’infortunata Simona Halep, compie l’impresa della giornata e conferma il suo straordinario momento di forma battendo con un punteggio piuttosto netto la più quotata avversaria Karolina Pliskova. Adesso per lei la Safarova in semifinale.

WTA NEW HAVEN: GRANDE TSURENKO E PLISKOVA ANNICHILITA – Scesa in campo contro i favori del pronostico nel primo incontro del pomeriggio di ieri, Lesia Tsurenko sorprende tutti e, dopo il suo primo titolo Wta vinto a Istanbul, conferma il suo momento d’oro eliminando, peraltro senza neanche sprecare troppe energie, la numero 8 del mondo Karolina Pliskova con un netto 2-0. Dopo i primi due game equilibrati nei quali la Pliskova non ha sfruttato due palle break offerte dalla sua avversaria, la Tsurenko sale decisamente in cattedra e manda in totale confusione la ceca, trovando spesso e volentieri gli angoli del campo e facendo muovere continuamente una Pliskova incapace di imporre il suo gioco e in grande difficoltà nel rispondere ai precisi colpi dell’ucraina. Dal break perso nel terzo set, infatti, la 23enne nativa di Louny subisce un parziale di 3-0 che manda la numero 46 al mondo avanti 5-1 e le permette di chiudere il set al suo successivo turno di battuta. Il secondo set può essere raccontato come una copia conforme al primo parziale, dove l’equilibrio si è mantenuto soltanto nei primi due giochi. Dopo di che la Tsurenko ha conquistato nuovamente due break di fila issandosi ancora una volta sul 5-1 e servizio Pliskova, per poi chiudere la contesa nel suo turno di battuta. Da segnalare l’importante percentuale di vittorie che la tennista nativa di Vladimirech vanta verso una ‘top ten’ quest’anno: ben quattro vittorie (tra cui quelle con la Bouchard a Indian Wells, con la Muguruza a Toronto e quella di ieri sulla Pliskova) contro una sola sconfitta, patita da Angelique Kerber a Sydney, a dimostrazione del possibile definitivo salto di qualità compiuto dalla giovane ucraina.

WTA NEW HAVEN: GLI ALTRI RISULTATI – Come detto, con il successo sulla Pliskova, la sorpresa Tsurenko è approdata in semifinale, dove dovrà vedersela con un’altra ‘top ten’, ovvero Lucie Safarova, che è uscita superstite dalla battaglia contro la rediviva Dominika Cibulkova. La slovacca si aggiudica il primo set al tie-break ma poi cede il passo alla ceca, brava a sfruttare la prima palla set a disposizione nel secondo parziale e il quarto match point offerto dalla sua avversaria nel terzo set, quando l’equilibrio ha regnato sino al 6-5 Safarova. Più semplici i successi di Petra Kvitova e Caroline Wozniacki. La prima ha chiuso due set a zero su una Radwanska incapace di chiudere il primo set in suo favore sul punteggio di 5-3, e la seconda ha lasciato appena tre game nel primo set alla francese Garcia, prima di chiudere agevolmente la contesa in suo favore.

TUTTI I RISULTATI DEI QUARTI DI FINALE DEL TORNEO WTA NEW HAVEN

L. Tsurenko (LL) b. K. Pliskova (5) 6-2 6-2
L. Safarova (4) b. D. Cibulkova 6-7(4) 6-4 7-5
P. Kvitova (2) b. A. Radwanska 7-5 6-4
C. Wozniacki (3) b. C. Garcia 6-3 6-0

  •   
  •  
  •  
  •