WTA New Haven: notizie non buone per la Vinci, e intanto rinasce la Cibulkova!

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri

wta new haven

 

WTA NEW HAVEN – Tra il pomeriggio di ieri e questa notte il WTA New Haven ha messo in scena soltanto cinque incontri, tutti disputati sul campo centrale. Incontri che hanno decretato l’avversaria al secondo turno di Roberta Vinci e che nel contempo potrebbero aver segnato la rinascita di Dominika Cibulkova, tornata a vincere partite in tornei importanti dopo una stagione avara di soddisfazioni.

WTA NEW HAVEN: BRUTTE NOTIZIE PER LA VINCI – Dopo la bellissima e importantissima vittoria ottenuta contro Eugenie Bouchard, Roberta Vinci ha osservato un giorno di riposo potendo cosi guardare con grande attenzione il match tra l’ex numero uno al mondo Caroline Wozniacki e l’americana Alison Riske. Un incontro che ha pienamente rispettato i pronostici e che ha visto trionfare la più esperiente tennista danese, capace di dominare in lungo e in largo la sua avversaria, senza concedere mai alcuna palla break e sfruttando quasi al cento per cento (appena una quella non sfruttata) tutte quelle concesse dalla numero 56 al mondo. Un match senza storia, chiuso in poco meno di un’ora con un punteggio piuttosto netto, a dimostrazione della volontà di far bene della Wozniacki in vista dei prossimi Us Open. Una notizia non molto bella per la nostra Vinci, che si ritroverà di fronte un’avversaria apparsa in ottime condizioni.

Leggi anche:  Tennis Wimbledon, un super Sinner ora pensa a Djokovic

WTA NEH HAVEN: RINASCE LA CIBULKOVAI primi match del secondo turno del torneo Wta New Haven potrebbero aver restituito al circus una rinata Dominika Cibulkova. La slovacca, reduce da un lungo periodo negativo, sembra essere ritornata in fiducia e aver ritrovato i suoi colpi nonostante il primo set perso piuttosto nettamente contro la francese Kristina Mladenovic, giustiziera della nostra Sara Errani. Dopo il 6-2 iniziale nel quale la transalpina ha ripetuto lo straordinario inizio di match messo in mostra contro la nostra rappresentante nel turno precedente, la Cibulkova riesce a trovare il ‘bandolo della matassa’ nel secondo set tanto da portarsi avanti per 5-2 con un break a favore. Nel momento in cui dovrebbe affondare, però, la bella nativa di Bratislava non affonda e permette alla Mladenovic di recuperare il break e portare il set al tie-break. E quando ci si aspettava l’ennesimo crollo psico-fisico della slovacca, arriva invece la sorpresa, con la Cibulkova che domina l’intero tie-break lasciando alla sua avversaria la miseria di un punto. Anche il terzo set, cosi come il secondo, si dimostra una vera e propria battaglia, che vede nell’undicesimo gioco il momento decisivo, quando la numero 58 delle classifiche Wta è brava a procurarsi due palle break e a sfruttare ottimamente la seconda, per poi chiudere l’incontro al servizio. Prossimo turno molto arduo per Dominika, che dovrà vedersela contro Lucie Safarova, testa di serie numero 4 e vincitrice senza particolari problemi del match contro la romena Begu. Vince e convince anche la Lucky Loser Lenia Tsurenko (in campo al posto dell’infortunata Simona Halep), che si sbarazza della pratica Strycova in due facili set. Al prossimo turno per lei ci sarà la vincente tra PliskovaSavchuk. Infine, passa al terzo turno anche Caroline Garcia, che ha eliminato in due set combattuti Magdalena Rybarikova, ossia la tennista che ha estromesso Flavia Pennetta dal Wta New Haven.

Leggi anche:  Del Papa: "Berrettini propagandista: verginella di sinistra. Miocarditi, trombi, infarti secchi..."

Tutti i risultati di ieri pomeriggio e stanotte:

Risultati 1° turno

[3/W] C. Wozniacki b. [W] A. Riske 6-0 6-2

Risultati 2° turno

[LL] L. Tsurenko b. B. Strycova 6-3 6-0
D. Cibulkova b. Mladenovic 2-6 7-6(1) 7-5
C. Garcia b. [Q] M. Rybarikova 7-6(5) 6-4
[4/W] L. Safarova b. I. Begu 6-3 6-4

  •   
  •  
  •  
  •