ATP Metz. Tsonga in semifinale, Wawrinka non gioca per la caviglia malconcia

Pubblicato il autore: Valerio Nisi Segui

AEGON Championship - Day Five

ATP METZ – Ci siamo. Semifinali pronte sul piatto dell’ATP Metz, in Francia. Si sono appena conclusi i quarti di finale del torneo ATP 250 Moselle, che hanno decretato due giocatori di casa nei migliori quattro. Ci sono state partite meravigliose, come quella appena conclusa con protagonisti Jo-Wilfred Tsonga e Nicolas Mahut, partite lottate punto su punto, come quella giocata da Martin Klizan e Guillermo Garcia-Lopez, partite senza storia, come il match disputato tra Gilles Simon e Gilles Muller, e partite non disputate. Ci riferiamo all’incontro di cartello di giornata, quello che si doveva disputare tra Stan Wawrinka e Philipp Kohlschreiber e che non si è giocato per il ritiro dello svizzero, che non ha recuperato dall‘infortunio alla caviglia destra rimediato ieri nella gara contro Dustin Brown, vinta poi da Stan. ATP Metz che ha perso Wawrinka senza che tirasse un colpo e che ci ha privato probabilmente di una semifinale straordinaria contro Tsonga.

Passiamo ad analizzare nello specifico le partite del pomeriggio dell’ATP Metz, iniziando da quella che non ci concede molte parole. La sfida tra i due Gilles, Muller e Simon, si è conclusa con un doppio 6-4 in favore del francese. Risultato che, in realtà, era ampiamente preventivabile alla vigilia della partita. Dopo una maratona e per giunta in rimonta, accede alle semifinali dell’ATP Metz Martin Klizan. Lo slovacco ha vinto 2-1 contro lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez, rimontando il set di svantaggio e andando a vincere al tiebreak nel terzo set. Una partita intensa, spettacolare, che alla fine ha visto il numero 35 del ranking trionfare sul numero 31. La semifinale della parte bassa del tabellone sarà dunque proprio tra Simon e Klizan.

Nella parte alta del tabellone dell’ATP Metz invece abbiamo già detto della semifinale raggiunta da Kohlschreiber senza combattere a causa del ritiro di Wawrinka. La partita della giornata è stata senza dubbio il derby tutto francese tra Tsonga e Mahut. Incontro meraviglioso regalato dai transalpini, che hanno sfoggiato a Metz colpi da veri fuoriclasse, divertendo il pubblico e tutti gli appassionati. Anche in questo caso a vincere la partita è stato chi ha perso il primo set. Tsonga è infatti riuscito a rimontare lo svantaggio preso al tiebreak del primo set, pareggiare con un secco 6-3 nella seconda frazione di gara, e dopo due ore e 14 minuti di gioco battere 7-5 al terzo il connazionale. Tsonga domani troverà in semifinale il riposato Kohlschreiber.

 

  •   
  •  
  •  
  •