ATP San Pietroburgo: la finale sarà Sousa-Raonic

Pubblicato il autore: Matteo Agostini Segui

atp san pietroburgo

Il portoghese Joao Sousa, che aveva eliminato ieri il nostro Bolelli, prosegue nel suo exploit e sconfigge (relativamente) a sorpresa anche l’austriaco Dominic Thiem (6-4, 7-6), guadagnandosi l’accesso alla finale dell’ATP di San Pietroburgo. Sousa prevale grazie a un primo set dominato, in cui il vantaggio immediato di due break, nonostante una parziale rimonta di Thiem, gli permettono di chiudere sul 6-4; e a seguito di un tie-break giocato molto meglio del suo rivale, al culmine di un secondo parziale più equilibrato. Per il 26enne portoghese si tratta della sesta finale ATP in carriera; un solo successo finora per lui, a Kuala Lumpur nel 2013, mentre nell’ultima occasione, a Umago nel luglio di quest’anno, era stato proprio Thiem a sconfiggerlo.
Vince la sua semifinale anche Milos Raonic, favorito n. 1 del torneo dopo l’eliminazione di Berdych. Il canadese supera in due set (6-2, 7-6) l’insidia Bautista-Agut soprattutto grazie alla grande solidità al servizio. Raonic prevale nettamente nel primo parziale prendendosi un break nel quarto gioco e chiudendo 6-2. Il secondo, dopo un iniziale scambio di break, fila spedito fino al gioco decisivo, dove Raonic concede al suo avversario solo due punticini.
Gli unici due precedenti tra i finalisti di domani sono entrambi a favore del canadese, a questo punto favorito d’obbligo. L’ottimo stato di forma mostrato da Sousa potrebbe però costituire una variabile interessante e un’insidia da non sottovalutare per il n. 9 del mondo.

Risultati ATP San Pietroburgo, semifinali: J. Sousa (POR) b. D. Thiem (OST) 6-4, 7-6; M. Raonic (CAN) b. R. Bautista-Agut (ESP) 6-2, 7-6.

La finale sarà trasmessa in diretta TV su Eurosport (c. 210 di Sky e 372 di Premium) domani a partire dalle 15:00.

  •   
  •  
  •  
  •