ATP San Pietroburgo: Raonic conquista il trofeo, superato Sousa in tre set

Pubblicato il autore: Matteo Agostini Segui

atp san pietroburgo

Impegnato forse più del previsto da un agguerrito Sousa, alla fine però Milos Raonic ha conquistato sul cemento di San Pietroburgo il settimo titolo ATP della carriera, a distanza di oltre un anno dall’ultimo successo, a Washington nell’agosto 2014. Il canadese, seconda testa di serie del torneo e n. 9 del mondo, prevale in tre set (6-3, 3-6, 6-3) dopo il solito buon rendimento al servizio (22 aces totali) ma anche tanti rischi, date le tante palle break non sfruttate dal portoghese in momenti decisivi del match.
Nel primo set infatti Raonic scampa subito il primo pericolo annullando una palla break a Sousa nel primo game, poi è lui a conquistare il break tre giochi dopo: il canadese, anche grazie al servizio, può amministrare questo vantaggio e, dopo aver respinto un nuovo tentativo di break del portoghese, chiudere il parziale per 6-3.
Nel secondo set Raonic avrebbe diverse opportunità per piazzare l’allungo decisivo, ma tra primo e terzo gioco si vede annullare ben sette palle break. Sousa sta in partita eccome, tanto che nel game successivo è abile a sfruttare uno dei pochi passaggi a vuoto di Raonic al servizio e a trovare il break che gli permette di pareggiare il conto dei set.
Col terzo set inizia dunque un’altra partita e Raonic è subito pronto a sfuttare il fisiologico calo del suo avversario dopo la rimonta: break per il canadese nel secondo game e match che sembra chiuso. Invece i turni di servizio successivi si rivelano faticosissimi, e Raonic si trova costretto a dover salvare ben 5 palle per il controbreak tra terzo e quinto game. Sousa ci mette del suo, e alla fine è comunque il canadese a spuntarla, portandosi a casa il set (6-3) il match e il trofeo. Dopo un’annata non esaltante Raonic prova a dare respiro alla sua classifica, anche se la qualificazione alle Finals di Londra, centrata lo scorso anno, sembra per il momento un risultato complicato da raggiungere (il canadese è attualmente 12esimo nella race, a circa un migliaio di punti dal n. 8 Ferrer).

ATP San Pietroburgo, finale: M. Raonic (CAN) b. J. Sousa (POR) 6-3, 3-6, 6-3.

  •   
  •  
  •  
  •